Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Minaccia di morte i poliziotti e tenta di distruggere la vetrina di un pub con un manganello

A finire nei guai è un uomo originario di Vernazza. Ha danneggiato una serie di auto e rifiutato l'alcoltest.

denunciato
Minaccia di morte i poliziotti e tenta di distruggere la vetrina di un pub con un manganello

La Spezia - Ha minacciato di morte quattro agenti di polizia dopo che ha tentato di sfondare la vetrina di un pub in centro storico in preda ai fumi dell'alcol armato di manganello. E' stato denunciato per oltraggio, resistenza e porto abusivo di strumenti e oggetti atti a offendere un 46enne di Vernazza fermato questa notte dalla Polizia di Stato. L'episodio risale alle 4 di stanotte quando al numero unico delle emergenze è arrivata una segnalazione per una lite da un pub del centro città in Via Biassa. Tra i protagonisti c'era il 46enne che, era stato allontanato dal gestore del locale, nel corso del litigio aveva estratto un maganello tra l'altro uguale a quelli in uso alla Polizia. L'uomo ha minacciato alcuni clienti fuori dal locale e con l'arma impropria ha tentato anche di sfondare la vetrina del pub. Non riuscendo a portare a termine il danneggiamento è scappato a bordo della sua auto. Numerosi testimoni hanno segnato la targa permettendo così ai poliziotti di rintracciarlo in breve tempo.
Durante la fuga ha anche danneggiato alcune auto parcheggiate. Il 46enne avrebbe provocato più di un incidente, che ha provocato anche la rottura della coppa del radiatore seminando liquido per un bel tratto di strada, inoltre una testimone ha segnato parzialmente la targa riferendo tutto alle forze dell'ordine. Per il resto poi gli agenti hanno dovuto seguire la scia del liquido. La fuga dell'uomo si è conclusa al parcheggio della Stazione centrale. La sua auto era parcheggiata, lui era lì vicino in evidente stato di ebbrezza.
Gli agenti gli hanno chiesto i documenti e lui ha mostrato un atteggiamento aggressivo e oltraggioso minacciandoli anche di morte. Sul post è arrivata anche la Stradale per l'alcoltest e il 46enne ha cercato di aggredire anche loro. In sede di controllo l'uomo si è rifiutato di sottoporsi ai rilevamenti. Oltre alla denuncia di oltraggio e resistenza per lui è scattato il ritiro dei documenti della vettura sulla quale viaggiava, risultata di sua proprietà, ai fini della confisca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News