Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 15.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maxi discarica abusiva alla Pianta. Un ammasso di rottami e rifiuti speciali

Nel corso delle operazioni di sequestro un cittadino extracomunitario e senza permessi è stato trovato nell'area. E' stato accompagnato in questura.

operazione della Municipale
Maxi discarica abusiva alla Pianta. Un ammasso di rottami e rifiuti speciali

La Spezia - Una mega discarica abusiva nel quartiere alla Pianta sequestrata e un cittadino clandestino nascosto in una roulotte. E' il bilancio dell'operazione condotta dalla Municipale che ha portato al sequestro di un'area di millecinquecento metri. La zona era di per se recintata e chiusa con cancelli nella zona artigianale e in base alla disposizione del P.M. Dott.ssa Rossella Soffio è stata posta sotto sequestro perché è sono state accertate, dagli agenti del Nucleo ambiente, gravi situazioni di pregiudizio ambientale per la presenza di una discarica abusiva nei capannoni.
E' stata scovata un'ingente quantità di materiale vario: autoveicoli in stato di abbandono, rottami di ferro, residui di lavorazione edile, pneumatici, banchi frigo ed alcuni fusti con vernici.
La Polizia municipale chiederà tempestivo intervento di caratterizzazione da parte di Arpal.
Proprietaria dell'area risulta essere una società finanziaria che dai primi accertamenti avrebbe acquisito il compendio da procedura fallimentare interessante azienda navalmeccanica un tempo insediata nell'area.
Attualmente l'attività di Polizia Giudiziaria è a carico di ignoti nell'attesa di completare le indagini sul copioso conferimento di rifiuti accertato.
Nei prossimi giorni al comando di Via Lamarmora verranno convocati il proprietario dell'area e le persone risultanti proprietarie di beni rinvenuti nella discarica abusiva, in particolare gestori di noti supermercati dello spezzino i cui banchi frigo dismessi sono stati abbandonati nei capannoni anziché essere regolarmente smaltiti.
Obiettivo dell'indagine quello di individuare titolari di ditte, probabilmente abusive, che hanno effettuato traffico illecito di rifiuti in spregio alle norme in materia dettate dal Testo Unico Ambientale.
In una vecchia roulotte, abbandonata nell'area, gli agenti della Municipale, hanno individuato ed identificato un tunisino quarantenne, clandestino sul territorio nazionale e colpito da provvedimento di espulsione per reati compiuti nel nostro paese, e che sarà tradotto in Questura per la procedura di rimpatrio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Discarica abusiva alla Pianta. Sequestrata un'area da 1.500 mq
Discarica abusiva alla Pianta. Sequestrata un'area da 1.500 mq


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News