Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 08.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lutto a Tele Liguria Sud. Addio allo storico Gian Piero Pieroni

I funerali si terranno alle 15 di lunedì in Piazza Brin. Era stato sindacalista della Cisl, appassionato di cucina, cultura e storia.

aveva 78 anni
Lutto a Tele Liguria Sud. Addio allo storico Gian Piero Pieroni

La Spezia - Non ce l'ha fatta Gian Piero Pieroni storico “segretario” di Tele Liguria Sud. E' mancato all'età di 78 anni all'ospedale della Spezia. La triste notizia è stata diffusa questa mattina ed è profondo il cordoglio tra quanti lo hanno potuto conoscere e apprezzare.
Piero, come lo chiamavano tutti, da anni fronteggiava alcuni problemi di salute che all'ultimo lo hanno sopraffatto. Gian Piero Pieroni aveva lavorato alla Salt come casellante ed era stato un sindacalista della Cisl. Nel tempo aveva maturato una grande passione per la buona tavola e la cucina spezzina, divenne uno scrittore espertissimo di storia militare e figura di rilievo per l'emittente televisiva comunitaria locale Tele Liguria Sud alla quale ha dedicato per anni il proprio tempo libero.
"Il suo rapporto con Tele Liguria Sud - ricorda Egidio Banti in una nota - cominciò a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta ha collaborato a numerose trasmissioni, in particolare ad "Hyde Park" nella quale svolgeva il ruolo di coordinatore dei collegamenti esterni. In quella veste fu per così l'inventore della "piazza televisiva", che negli anni seguenti sarebbe divenuta così attuale e popolare su tutte le reti televisive nazionali e locali. Gian Piero infatti sapeva stare in mezzo alla gente e captava immediatamente umori e malcontenti degli spezzini, dando loro voce e sostegno. Lo faceva come intervistatore del Tls giornale e, appunto, in trasmissioni come "Hyde Park", ben prima di Tangentopoli e delle sue conseguenze".

Negli ultimi anni negli uffici di Piazzale Giovanni XIII, oltre che curare alcune notizie di stampo culturale, si era fatto carico anche del ruolo di segretario di redazione. Rispondeva al telefono e smistava le chiamate, lasciando appunti e considerazioni a chi di dovere. Era anche attentissimo all'ordine della redazione stessa. Si premurava sempre che le scrivanie fossero ordinate e non faceva mancare un ampio assortimento di penne che puntualmente... sparivano.
Piero non aveva un carattere facile ma superata quella scorza, gli atteggiamenti da burbero, aveva un grande cuore e sapeva fornire consigli molto utili dettati dalla saggezza. Poteva essere molto critico ma era di stimolo ai suoi interlocutori. Quando poteva donava sempre qualcosa agli altri che fossero libri, oppure penne. Gesti simbolici che andavano oltre le parole.

Piero in città era un volto molto molto conosciuto. In passato aveva frequentato il circolo Canottieri Velocior 1883 e lo si vedeva spesso al Bar Europa in compagnia di alcuni conoscenti, aveva partecipato anche ad alcune attività dell'associazione Assistenza malati dell'Ingegner Perioli. Nella sua vita si dedicò anche alla storia cittadina con ricerche approfondite che traduceva in scrittura. Pubblicò: “Dalla Contea di Nizza al Golfo della Spezia”, un libro sulle origini della marina italiana nella storia di casa Savoia, “È morto il nostro Marat”, una biografia di Sebastiano Biaggini di Lerici e, con Pier Giuseppe Oliva, il libro fotografico sulla Spezia “Bella da Scoprire” e nel 2012 “Una base navale americana nel Golfo di Spezia (1848-1870)”, libri di poesia e ricette. Le esequie di terranno lunedì pomeriggio alle 15 nella chiesa di Nostra Signora della Salute in Piazza Brin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News