Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lutti nel laicato cattolico

Lutti nel laicato cattolico

La Spezia - Nel giro di pochi giorni sono venuti a mancare, alla Spezia e in provincia, tre figure appartenenti a quel laicato cattolico che, nel corso dei decenni, tante testimonianze ha dato nel mondo sociale e del lavoro. Si tratta di Franco Lorusso e di Faustino De Nevi, entrambi ex sindacalisti Cisl, e di Fausto Antonelli, già dirigente dei gruppi giovanili cattolici e poi a lungo dirigente dell’Oto Melara. Lorusso, che aveva ottantasei anni, è stato per molti anni responsabile provinciale della categoria Cisl dei lavoratori statali, una delle più numerose e sindacalmente attive in una provincia che contava sia l’Arsenale militare sia numerose realtà del pubblico impiego. Andato in pensione negli anni Novanta, Lorusso si era dedicato all’Adiconsum, fondando in provincia la struttura Cisl a tutela dei consumatori, con molte iniziative la cui eco si era avuta anche a livello nazionale. I funerali sono stati celebrati in Santa Maria Assunta dall’abate parroco monsignor Ilvo Corniglia, che ha ricordato il lungo impegno di Lorusso a difesa dei diritti delle persone e delle famiglie, oltreché dei posti di lavoro. A Rio di Sesta Godano si sono svolti invece, celebrati da don Mario Perinetti e da don Elio Bertoni, i funerali di De Nevi, spentosi all’età di novantadue anni. Negli anni Settanta aveva fatto parte della segreteria provinciale della Cisl durante la gestione di Emilio Paita, ma in precedenza aveva svolto attività politica nella Dc del suo comune, risultando eletto più volte in consiglio comunale. Tra i suoi cinque figli, Paolo è molto conosciuto come apprezzato scultore ed editore di molte opere sulla cultura locale. I funerali di Antonelli si sono svolti nella sua parrocchia di Mazzetta, celebrati dal parroco don Sergio Lanzola. Sin da giovane era stato presente nella Gioventù italiana di azione cattolica, quindi nella Federazione universitaria e, infine, nell’Unione professionale degli imprenditori e dirigenti, nella quale da diversi anni ricopriva alla Spezia la carica di vice presidente. Malato da tempo, è stato assistito con dedizione esemplare dalla moglie Maria Grazia e dai familiari, ai quali è sempre stato molto legato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News