Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 06 Luglio - ore 21.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lo spaccio al tempo del coronavirus continua

Blitz dei carabinieri nel quartiere Umberto I: denunciato giovane per detenzione ai fini di spaccio e segnalati assuntori di stupefacenti che dovranno pagare 400 euro a testa anche per la violazione del dpcm.

tante segnalazioni dai residenti
Lo spaccio al tempo del coronavirus continua

La Spezia - In un momento come questo dove in giro transita poca gente, dove le auto cadenzano i loro passaggi in tempi dilatati, i comportamenti sospetti emergono in tutta la loro evidenza. E così i carabinieri della compagnia della Spezia, nel corso dei costanti servizi di controllo del territorio nel quartiere umbertino, hanno denunciato ia piede libero un giovane 25enne, senza fissa dimora, originario del Bangladesh: inutile il tentativo di nascondersi dietro il muretto di un cortile alla vista della pattuglia che aveva già preso di mira il giovane. D'altro canto non sono mancate le segnalazioni dai cittadini residenti nel quartiere che lamentano movimenti sospetti: e così il giovane è stato trovato in possesso di 5,2 grammi di marijuana, conservata in un involucro di fortuna ricavato da un foglio di carta. Assieme alla sostanza stupefcaente sono stati trovati circa 300 euro in contanti che, dato il fatto che il giovane non risulta svolgere alcuna attività lavorativa, sono stati considerati provento di attività illecita e, quindi, posti sotto sequestro unitamente alla sostanza stupefacente.

Dovrà perciò rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Sempre nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio nel quartiere umberto i della Spezia, i carabinieri di Mazzetta hanno segnalato all’autorità prefettizia, in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti, due giovani, un italiano 29enne e un romeno 31enne. Sottoposti entrambi a controllo, sono stati trovati in possesso rispettivamente di 0,25 grammi e 0,35 grammi di marijuana. Per loro è scattata la segnalazione anche per la violazione del dpcm del 25 marzo 2020 in quanto, senza giustificato motivo, erano fuori dalle rispettive abitazioni e dovranno pagare una sanzione amministrativa pari a 400,00 euro a testa. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno segnalato alla prefettura, quale assuntore di sostanza stupefacente, un 22enne tunisino, controllato sempre quartiere umbertino e trovato in posesso di 5 grammi di marijuana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News