Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 21.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici, Paglini contro Pikachu: "Quella persona travestita da eroe dei cartoni viola la legge"

Lerici, Paglini contro Pikachu: `Quella persona travestita da eroe dei cartoni viola la legge`

La Spezia - Dietro a quel travestimento di Pikachu potrebbe esserci chiunque. E' il pensiero del candidato per la lista "La Spezia popolare" Stefano Paglini, ex membro di Forza nuova, che dismette i panni dalla corsa elettorale e indossa quelli di cittadino perplesso perchè da qualche tempo uno sconosciuto, travestito appunto da uno dei personaggi più amati dei Pokemon, chiede l'elemosine tra Lerici e San Terenzo senza mai rivelare fattezze fisiche e volto.
Per Paglini: "Contravviene alla legge 152 del 22 maggio 1975 recante 'Disposizioni a tutela dell'ordine pubblico', all'articolo 5, dispone che 'È vietato l'uso di caschi protettivi, o di qualunque altro mezzo atto a rendere difficoltoso il riconoscimento della persona, in luogo pubblico o aperto al pubblico, senza giustificato motivo. Il divieto si applica anche agli indumenti. È in ogni caso vietato l'uso predetto in occasione di manifestazioni che si svolgano in luogo pubblico o aperto al pubblico, tranne quelle di carattere sportivo che tale uso comportino. Il contravventore è punito con l'arresto da uno a due anni e con l'ammenda da 1.000 a 2.000 euro. Per la contravvenzione di cui al presente articolo è facoltativo l'arresto in flagranza'".

Paglini incalza e racconta di aver segnalato la questione già qualche settimana fa all'Arma dei carabinieri: "Sulla base di questo articolo, qualche settimana segnalai al Commando dei Carabinieri di Lerici l'illecito, ma vedo che questo individuo continua a circolare a volto coperto, nonostante la normativa lo vieti. Sotto un simpatico costume, potrebbe esserci chiunque, con le più svariate intenzioni, non solo quella di fare sorridere grandi e piccini".
"Se l'Arma oppure la Polizia municipale non interverranno - prosegue Paglini- per fare rispettare la Legge e per proteggere la sicurezza di tutti, mi recherò di persona a sporgere denuncia contro quella persona a volto coperto, secondo la legge 22 maggio 1975, 152".

Paglini precisa che non si tratta di una questione elettorale: "Questo mio intervento non vuole essere una campagna elettorale, i pericoli del terrorismo, la pedofilia, le truffe e le svariate malefatte non hanno confini territoriali. La sicurezza dei cittadini va tutelata e in primis va prevenuta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure