Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Ottobre - ore 22.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La prepalio delle Grazie in rissa. Il giudice sportivo: "Un'indegna gazzarra"

Arrivano le sanzioni per Fezzano e Cadimare. Multa anche per il vogatore Richiusa.

fumogeni e gestacci
La prepalio delle Grazie in rissa. Il giudice sportivo: "Un'indegna gazzarra"

La Spezia - Un'indegna gazzarra. E' questa la definizione data dal giudice sportivo dopo i disordini della Prepalio delle Grazie di domenica scorsa quando tra tifosi e vogatori si sono vissuti momenti di tensione. Alla fine della fiera il giudice della Lega canottaggio Uisp ha deciso che, nonostante i disordini, l'ordine di arrivo della gara rimane lo stesso e per Fezzano e Cadimare scatta l'ammonizione con diffida e due multe da 300 e 200 euro. In particolare per il vogatore Leonardo Richiusa è scattata una sanzione per aver schernito verbalmente e gestualmente l'equipaggio del Cadimare.
Nella sentenza del giudice sportivo si legge: "A carico della borgata del Fezzano multa di trecento euro per intralcio alla gara e scorrettezza [...] perché propri tifosi, nella fase di arrivo, accendevano un numero considerevole di fumogeni che: oscurando le corsie da 1 a 6, impedivano alla Giuria di determinare compiutamente l'ordine d'arrivo nei tempi usuali e con la normale strumentazione utilizzata sul campo di regata. Ordine di arrivo che solo in serata a stato possibile redigere definitivamente utilizzando strumentazioni tecniche sofisticate. Provocavano difficoltà respiratorie a un vogatore della Borgata Porto Venere, cui veniva prontamente prestato soccorso medico. Non si procede per la mancata presentazione ai controlli post gara in considerazione dei fatti intervenuti dopo l'arrivo della regata".
I dettagli del provvedimento per "l'indegna gazzarra". "A carico della Borgata Fezzano è prevista una multa di 300 euro - si legge - perchè propri sostenitori, dopo l'arrivo, ponevano in essere un'indegna gazzarra con Ia tifoseria del Cadimare che coinvolgeva le barche di supporto di entrambe le Borgate".
"A carico della Borgata - si legge ancora - multa di 200 euro e ammonizione con diffida motivate dalla responsabilità oggettiva prevista dall'articolo 82, comma C, perche propri sostenitori, dopo l'arrivo, ponevano in essere un'indegna gazzarra con Ia tifoseria del Fezzano che coinvolgeva le barche di supporto di entrambe le Borgate. Si applicano le attenuanti tenuto conto che, come da verbale, dirigenti ed allenatori della borgata si sono fattivamente adoperati al fine di tacitare gli animi".
"Si sottolinea - conclude la sentenza - come I'ammonizione con diffida comminata alle Borgate di Cadimare e Fezzano comporti, in caso di recidiva alla prossima regata, la squalifica automatica per la regata successiva; non rileva il fatto che tale eventuale sanzione potrebbe scattare in occasione della regata del Palio del Golfo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News