Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 16.09

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La città piange il volontario Mirko Ferretti

È mancato questa mattina a Genova dopo un malore che lo aveva colpito giorni fa. Il cordoglio della comunità spezzina.

Aveva 44 anni
La città piange il volontario Mirko Ferretti

La Spezia - Amante della montagna. Una persona per bene. Viene ricordato così Mirko Ferretti mancato questa mattina in ospedale a Genova a soli 44 anni.
Dipendente Acam e attivissimo membro dell'Associazione nazionale alpini nei giorni scorsi era stato colpito da un malore improvviso. Si sarebbe trattato di un'ischemia cerebrale e nonostante gli interventi al quale è stato sottoposto non c'è stato nulla da fare.
Mirko Ferretti lascia moglie e due figlie piccole e la sua perdita in queste ore ha suscitato dolore profondo in tutta la comunità spezzina.

"Continua la scalata verso il cielo" ha scritto  sulla sua pagina l'assessore Luca Piaggi dedicandogli un pensiero e ricordando anche che era stato membro del Soccorso alpino.
"Era davvero una persona per bene - ricorda il consigliere comunale Umberto Maria Costantini- . Sgomento e addolorato per la gravissima perdita e prematura di un amico sincero e  uomo speciale dedito al prossimo con l'appartenenza ai volontari della protezione civile degli Alpini" . Ai messaggi di cordoglio si è unito anche Emilio Ardovino della Protezione civile provinciale: "Un volontario, un amico, una grande persona....senza parole". "Eri il collega che tutti vorrebbero avere" racconta una collega e poi ancora un altro conoscente "Eri una persona speciale".

Mirko Ferretti aveva la montagna nel sangue e anche un forte spirito di comunità e condivisione. Aiutare le persone in ogni circostanza era un suo tratto distintivo, fino in fondo. Forse è proprio questo amore verso gli altri che lo ha spinto a scegliere di essere un donatore di organi. Con questo ultimo atto di generosità darà speranza ad altre persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News