Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Settembre - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Polizia premia le sue donne e i suoi uomini migliori

L'elenco delle lodi
La Polizia premia le sue donne e i suoi uomini migliori

La Spezia - Ieri, nel corso delle celebrazioni della Festa della Polizia di Stato, sono stati premiati i dirigenti, i funzionari e gli agenti della questura spezzina che nel passato recente si sono distinti per i successi e l'impegno nell'attività lavorativa. Di seguito riportiamo l'elenco delle persone premiate e le motivazioni.

Lode al vice questore Girolamo Ascione, all’ispettore superiore Davide Bello, ai sovrintendenti capo coordinatori Nello Barenco e Annabella Rossi, e all’assistente capo coordinatore Andrea Esposito con la seguente motivazione:
"Portavano a termine un’indagine di polizia giudiziaria, che consentiva di assicurare alla giustizia l’autore di una violenza sessuale nei confronti di una ragazza di anni sedici. Davano prova, nella circostanza, di intuito investigativo e capacità professionale”.

Lode all’ispettore capo Letizia Pigoni, con la seguente motivazione:
"Con professionalità e impegno, coordinava un’indagine di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla PG, nei confronti di dieci elementi di spicco dell’area anarchica torinese e cuneese".

Lode all’assistente capo Davide Pezzoni, con la seguente motivazione:
"Per l’impegno profuso nell’espletare un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto di un cittadino nordafricano destinatario di un mandato d’arresto europeo per traffico di sostanze stupefacenti. Dava prova, nella circostanza, di capacita’ professionali e intuito investigativo".

Lode all’assistente capo Alessandro Daniele, con la seguente motivazione:
"Dando prova di capacita’ professionale, si distingueva in una attivita’ di polizia giudiziaria che consentiva di trarre in arresto un soggetto resosi responsabile dei reati di minacce aggravate in danno della compagna e di resistenza a pubblico ufficiale".

Lode all’assistente capo Giuseppe Inferrera, con le seguenti motivazioni:
"Per l’impegno profuso nell’espletare un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto, in flagranza di reato, di un cittadino straniero, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e con il sequestro di circa due chilogrammi di hashish. Dava prova, nella circostanza, di elevate capacità professionali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News