Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 05 Luglio - ore 18.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Capitaneria: "Sabato in porto attività di bordo svolte da membri dell'equipaggio"

La Capitaneria: "Sabato in porto attività di bordo svolte da membri dell'equipaggio"

La Spezia - La Capitaneria di porto della Spezia chiarisce la sua posizione riguardo alle presunte operazioni portuali non di competenza di marittimi svoltesi nella giornata di sabato scorso a bordo di una nave di bandiera Antigua e Barbuda in porto (leggi qui).

La Capitaneria di porto della Spezia, appena venuta a conoscenza di una forma di attività potenzialmente non sicura, si è attivata sin da subito per condurre delle prime indagini conoscitive volte a chiarire quanto accaduto. In particolare, già nella giornata di domenica, il Comandante dell’unità è stato interrogato in merito allo svolgimento delle attività svolte dal personale di bordo, alla preventiva valutazione del rischio di detta attività e all’autorizzazione al permesso del lavoro svolto.
L’attività risulta essere stata eseguita da 3 membri dell’equipaggio e sotto la supervisione di un Ufficiale di bordo, come previsto dalle partecipate procedure di sicurezza in vigore sull’unità in questione. Le operazioni commerciali a poppa nave, svolte da personale del terminal, sono state sospese e successivamente riprese solo al termine delle attività condotte dal personale di bordo dell’unità.
Trattandosi di un’attività di bordo – non riconducibile alla definizione di “operazione portuale” – eseguita da marittimi di nazionalità straniera a bordo di una unità battente bandiera straniera, i risultati delle indagini conoscitive condotte dalla Capitaneria di porto sono stati trasmessi, con nota ufficiale in data 30 giugno, alle Autorità dello Stato di bandiera ed all’organismo riconosciuto dell’unità competenti a valutare nel merito quanto accaduto.
L’approfondimento richiesto dalla Capitaneria di porto della Spezia, condiviso nel merito con l'Autorità di Sistema Portuale, sarà oggetto di ulteriore analisi in seno al Comitato Igiene e Sicurezza che si terrà il prossimo venerdì 3 luglio, consesso nel quale verrà ribadita dalla Capitaneria di porto la necessità di una immediata informazione da parte degli operatori portuali circa eventi che, anche solo potenzialmente, possano mettere a repentaglio l’incolumità di tutte le tipologie di lavoratori all’interno del porto della Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News