Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Irrompe in pizzeria con una pistola in mano seminando il panico

L'arma era in realtà una riproduzione fedele in metallo della nota pistola semiautomatica di fabbricazione austriaca glock 19. Ma questo non gli evita la denuncia per minaccia aggravata.

era a salve
Irrompe in pizzeria con una pistola in mano seminando il panico

La Spezia - C'è un soggetto armato all'interno della pizzeria che minaccia i clienti. La telefonata con cui l'avventore di un locale della Chiappa ha chiesto l'intervento delle forze di polizia dev'essere, più o meno, andata in questo modo (CDS ne aveva parlato qui ieri sera). E così i carabinieri e la Squadra volanti della Questura della spezia, in un'azione coordinata e sinergica, sono intervenuti anche perché oltre alla chiamata al 112 di un privato cittadino, era arrivato l'allertamento anche da parte di un poliziotto effettivo alla polizia stradale che, libero dal servizio, si trovava sul posto. Un giovane sudamericano, già noto alle forze di polizia, dopo aver avuto un acceso diverbio con il gestore del locale, attirando l’attenzione delle persone presenti, inveiva con fare minaccioso anche nei confronti delle stesse brandendo una pistola che scarrellava ripetutamente. dopo l’azione irruenta, che creava il panico tra le persone presenti, il giovane esagitato si dileguava.

Il poliziotto e i testimoni fornivano la descrizione del soggetto, da subito individuato dagli operatori in servizio che in pochi minuti lo raggiungevano presso la sua abitazione, bloccandolo. L’immediata perquisizione, eseguita per la ricerca dell’arma, permetteva di rinvenire, nascosta in una scarpiera, una pistola a salve, riproduzione fedele in metallo della nota pistola semiautomatica di fabbricazione austriaca glock 19, che al momento del rinvenimento presentava il vivo di volata della canna verniciato di rosso, particolare non notato durante l’azione intimidatoria posta in essere dall’esagitato ma che aveva ingenerato timore tra i clienti della pizzeria convinti che si trattasse di un’arma vera.

Il giovane è stato accompagnato, dal personale dei Carabinieri e della Polizia di stato intervenuto, presso la sede del comando provinciale carabinieri della Spezia unitamente ad altri due giovani risultati poi completamente estranei ai fatti. Si tratta di un 24enne residente alla Spezia, al termine degli accertamenti è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di minaccia aggravata. La pistola è stata posta sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News