Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre - ore 22.02

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Inferno di fuoco in un appartamento, tragedia sfiorata in Via Fiume | Foto | Video

L'appartamento è inagibile ed è stato posto sotto sequestro. I testimoni: "Abbiamo visto un uomo che tentava di spegnere le fiamme con dell'acqua. Vedere le persone anziane, con le mascherine, terrorizzate e in strada è stato terribile".

ieri sera poco prima di mezzanotte
Inferno di fuoco in un appartamento, tragedia sfiorata in Via Fiume

La Spezia - Una tragedia scampata in una notte di quarantena. Ore di terrore in Via Fiume alla Spezia per un incendio divampato al quinto piano di una palazzina. Le fiamme hanno cominciato a divorare la casa, dove era residente un uomo, attorno alle 23.30. In breve tempo l'acre odore del fumo aveva attirato l'attenzione degli altri condomini che si sono affacciati perché la quarantena vieta qualunque spostamento se non necessario. I condomini delle palazzine hanno immediatamente allertato i Vigili de Fuoco pochi minuti dopo erano già sul posto. Interminabili i minuti precedenti.
Dai condomini hanno visto l'inquilino dell'appartamento in fiamme tentare di spegnerle con dell'acqua, senza risultato e rischiando la vita. Nel frattempo alcune persone erano già scappate dal palazzo e quando i Vigili del Fuoco sono arrivati con le tute speciali di protezione per il Covid-19 e i propri mezzi, hanno fatto evacuare il resto della palazzina per precauzione. Sul posto erano operativi dieci pompieri mobilitati con uomini e un'autopompaserbatoio un'autobottepompa, un'autoscala e il "Carro Aria".

I pompieri hanno tratto in salvo due persone: l'inquilino dell'appartamento e la vicina di casa trasportata con la barella. Entrambi sono ricorsi alle cure sanitarie.
L'appartamento interessato dall'incendio veniva dichiarato inagibile dal tecnico comunale e posto sotto sequestro dall'ufficio di Polizia Giudiziaria dei Vigili del Fuoco. Sul posto anche personale Enel e Italgas per l'interruzione delle rispettive erogazioni, onde permettere di operare in totale sicurezza.

"Ero a portare l'immondizia - racconta uno dei testimoni a Città della Spezia - e ho visto quell'uomo che con una catinella cercava di spegnere le fiamme. Gli ho urlato che era pericoloso, ho dato l'allarme e ho gridato a tutti di scendere. Qualcuno stava già scappando così com'era".
Un altro ragazzo racconta: "Io mi sono accorto dell’incendio perché abitando nel palazzo di fianco, avevo lasciato la finestra del bagno aperta e il film su rai due di Captain America era appena finito. Ho sentito odore di bruciato e sono corso alla finestra della sala e poi sul balcone. C’era vento che trasportava la fuliggine verso il mio palazzo. Ho chiamato subito la centrale dei vigili del fuoco che, dopo 5/7 minuti sono arrivati con tre mezzi di soccorso. Nel frattempo tutte le persone che abitavano il condominio sono evacuate e si sono allontanate al fine di sentirsi sicure e di guardare l’incendio che divampava nell’appartamento al 5 piano. E' stato terribile vedere le persone più anziane terrorizzate, in mezzo alla strada, in vestaglia e con le mascherine".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

10/04/2020 - Inferno di fuoco in Via Fiume. Fiamme divorano un appartamento


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News