Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Gennaio - ore 12.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il trio della stazione che si intasca la merce smarrita

Smartphone, piccoli bagagli, e iPod nelle grinfie di tre dipendenti dello scalo spezzino.

Il trio della stazione che si intasca la merce smarrita

La Spezia - E’ durata poco la losca pacchia di alcuni operatori dello scalo ferroviario spezzino che mettevano a loro profitto distrazioni, dimenticanze o smarrimenti di bagagli, oggetti ed altre cose da parte di viaggiatori, molti dei quali turisti. Si tratta di tre lavoratori, una volta rinvenuti telefoni cellulari, i-pod o bagagli involontariamente perduti dai passeggeri, anziché consegnarli alla struttura preposta se ne appropriavano.

La Polizia Ferroviaria spezzina, in stretta collaborazione con i colleghi genovesi, ha collegato tutta una serie di episodi, l’ultimo dei quali configurava una specie di estorsione: per la restituzione del maltolto era stata prospettata una contropartita.
Per i fatti è stata subito interessata la Procura della Repubblica della Spezia che ha immediatamente emesso più decreti di perquisizione tutti tempestivamente eseguiti in città con esito positivo non soltanto per il recupero della refurtiva “mercanteggiata”, ma anche per altri prodotti hi-tech sui quali si stanno svolgendo accurati accertamenti per verificare se anche essi abbiano origine illecita.

L’attività ha messo in luce anche i ruoli delle persone coinvolte nell’indagine chiarendo chi fra di loro padroneggiasse la situazione e chi lo affiancasse nella commissione dei reati.
L’intera vicenda ha comunque chiarito che si tratta di pochi e circoscritti episodi rispetto al numero di oggetti rinvenuti che, una volta ritrovati, sono subito messi a disposizione degli aventi diritto al loro ritiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Quello accaduto a Melara è soltanto l'ultimo di una serie di eventi di stampo neo-fascista accaduti nella provincia spezzina nell'ultimo anno. Credi sia giusto preoccuparsi del clima?


Palladino e Mora in rampa di lancio: quale giocatore dovrebbe fare spazio in lista A?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure