Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Settembre - ore 23.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il meteo peggiora improvvisamente e i bimbi finiscono in mare

All'imboccatura di levante della diga problemi per alcune unità “classe optimist” che avevano “scuffiato”. Recuperati dall’istruttore con il mezzo nautico in assistenza.

tempo infame
Il meteo peggiora improvvisamente e i bimbi finiscono in mare

La Spezia - Quando la prima vera e propria pioggia torrenziale si stava abbattendo sul Golfo dei Poeti è scattato l'sos. Alle 11.30 circa di questa mattina il personale imbarcato a bordo della motovedetta di polizia marittima, impegnato in attività di pattugliamento, mentre stava transitando dall'imboccatura di levante nei pressi della diga foranea del Golfo della Spezia, scorgeva una piccola unità a vela “classe optimist” con un bambino a bordo che a causa dell’improvviso peggioramento delle condizioni metereologiche non riusciva a navigare. Il personale militare si accostava immediatamente agli scogli presenti lunga la diga lato interno, e uno dei membri dell’equipaggio scendeva per prestare assistenza al bambino e tranquillizzarlo.

Nel contempo la sala operativa della Guardia Costiera della Spezia inviava prontamente in loco la motovedetta di ricerca e soccorso, considerato che a causa dell’improvvisa pioggia battente altre sei unità a vela “classe optimist” avevano “scuffiato” nello specchio acqueo antistante la diga foranea. I bambini presenti sulle stesse e finiti in mare, venivano recuperati dall’istruttore con il mezzo nautico in assistenza. Il comandante della dipendente motovedetta assumeva il coordinamento delle operazioni SAR come previsto dalle disposizioni nazionali. Veniva effettuato il recupero del bimbo di sette anni e il trasbordo a bordo della CP580 per il successivo trasporto presso il Molo Italia dove era giunta nel frattempo un’ambulanza per prestare le cure del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News