Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Settembre - ore 21.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Giovani e ubriachi, se la prendono con i dehors

Due turisti tedeschi hanno "aggredito" tavolini e sedie di un bar di Piazza del Bastione. Rintracciati dalla Polizia, sono stati denunciati. In Scalinata Cernaia riconosciuto un cittadino marocchino irregolare sul territorio.

notte movimentata
Giovani e ubriachi, se la prendono con i dehors

La Spezia - Verso le 2.30 di notte l'allarme lanciato da alcuni cittadini: una serie di atti vandalici nelle vie del centro cittadino ad opera di tre ragazzi, per cui venivano diramate le ricerche. Le volanti riuscivano ad individuare, grazie anche alle riprese delle telecamere di sorveglianza, e a rintracciarli dopo un inseguimento di alcuni minuti per le vie del centro. In manifesto stato di ebrezza, avevano rovesciato e gettato per terra tavolini, sedie e fioriere antistanti un locale in Piazza del Bastione.
Alla vista degli agenti, mentre uno si faceva controllare ed identificare senza problemi, gli altri due, nel tentativo di sottrarsi alle proprie responsabilità, hanno reagito nei confronti degli operatori, tentando di colpirli. Così due turisti tedeschi di 20 e 24 anni sono stati condotti in questura, denunciati in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e sanzionati per ubriachezza molesta a differenza della loro connazionale, subito rilasciata.

Complessivamente nel corso della nottata la Polizia di Stato, insieme all'Anticrimine di Torino, ha controllato 37 persone delle quali otto già gravate da precedenti. Nel corso dei controlli agli stabili in stato di abbandono effettuati presso lo scalo ferroviario di Valdellora, nella zona di Gaggiola e presso il parco del Colombaio, gli operatori hanno sorpreso nei pressi dell’ex ristorante Casina Rossa, tre cittadini extracomunitari, tutti risultati in regola sul territorio nazionale, che quindi sono stati invitati a lasciare la zona.
All’interno di uno stabile sito in Scalinata Cernaia, gli agenti hanno rintracciato un cittadino marocchino di 38 anni, gravato da numerosi precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale per il quale sono in corso ulteriori accertamenti a cura dell’ufficio immigrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News