Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Giugno - ore 00.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Giornata di soccorsi per la Capitaneria di Porto

Giornata di soccorsi per la Capitaneria di Porto

La Spezia - Giornata campale per la Capitaneria di porto impegnata in un numerosi interventi di soccorso ad una persona scivolata e a due natanti, uno dei quali è affondato. Il primo intervento risale alle 11.40 quando perveniva alla Sala Operativa della Capitaneria di porto della Spezia una richiesta di assistenza da parte di un imbarcazione di 7 metri, con quattro persone a bordo, di cui un bambino di due anni, con il motore in avaria, nella acque antistanti Punta Corvo; sul posto veniva dirottato il battello pneumatico GC A69, il cui personale provvedeva a trasferire a terra i passeggeri mentre il conduttore dell’unità riusciva, dopo vari tentativi, a far ripartire il motore dirigendosi presso il proprio posto d’ormeggio costantemente monitorato, durante la navigazione, dal personale della Sala operativa della Guardia Costiera Spezzina.
A seguire, intorno alle ore 12:40, tramite numero blu 1530, perveniva un’ulteriore segnalazione di un bagnante caduto sugli scogli tra lo stabilimento “Eco del Mare” e la spiaggia di Fiascherino, il quale a causa della caduta accidentale aveva difficoltà a camminare; sul posto interveniva quindi il battello pneumatico GC A69 il cui personale provvedeva a recuperare il bagnante ed a trasferirlo presso la banchina del porto di Lerici dove veniva affidato alle cure del 118 per il successivo trasporto al pronto soccorso.
Intorno alle ore 15:35 una nuova segnalazione veniva indirizzata alla Sala Operativa della Guardia Costiera spezzina. Due unità, una a vela impegnata in una regata ed un gommone, erano infatti entrate in collisione al largo dell’isola del Tino, per cause in corso di accertamento. L’unità a vela, a causa della falla riportata nell’urto, poco dopo affondava su un fondale di circa 20 metri. Gli occupanti delle due imbarcazioni, in tutto sei persone, venivano nell’immediatezza recuperate da un’altra unità che si trovava nei pressi dell’accaduto, in costante contatto radio con la sala operativa della Guardia Costiera della Spezia. Sul posto dirigeva intanto a tutta velocità la motovedetta SAR CP 865 e la Raf 06 dei Vigili del Fuoco. Tutte e sei le persone, venivano quindi trasferite in sicurezza dalla motovedetta della Capitaneria di Porto presso la banchina del molo Italia ove ad attenderli c’era già un’ambulanza del 118 pronta a dirigersi verso il locale pronto soccorso per gli accertamenti del caso. L’unità dei Vigili del Fuoco provvedeva nel mentre a rimorchiare in porto il gommone sinistrato. La capitaneria ricorda che è sempre attivo il numero blu 1530 per le emergenze in mare, attivo 24 ore su 24.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure