Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 04 Marzo - ore 10.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fuori casa dopo una lite, ma è irregolare e sarà espulso dall'Italia

in via zara
Volante della Polizia

La Spezia - Probabilmente alticcio, di certo poco lucido. Alle 4 di mattina su un marciapiede di Via Zara, così lo ha trovato una pattuglia delle volanti. Aveva appena litigato con la sua compagna e stava "sbollendo" al freddo di una notte invernale. Lui è tunisino di 35 anni, che gli agenti scopriranno essere irregolare sul territorio nazionale e già ben conosciuto agli uffici. Alla vista delle divise ha un atteggiamento particolarmente aggressivo e poco collaborativo, tanto che deve intervenire anche personale medico per trasportarlo al pronto soccorso.
Lungo il marciapiede, nella disponibilità dell'uomo, viene ritrovato un borsone con dentro alcune paia di scarpe con il logo di note marche, un telefono cellulare e altri suppellettili di dubbia provenienza.
Sentita la convivente del cittadino tunisino, un’italiana di 36 anni, che poco prima aveva chiesto l'intervento delle pattuglie a causa di una lite verbale. Lei collabora con la Polizia e consegna inoltre agli agenti altro materiale: un altro paio di scarpe di marca, una power-bank, un carica batteria per smartphone e un paio di infradito. Tutti oggetti che il compagno vrebbe portato quella stessa notte presso il suo domicilio.
Dall’analisi del telefono cellulare trovato nel borsone, gli operatori a quel punto sono riusciti a risalire al legittimo proprietario dello stesso, uno spezzino di 60 anni che, avvedutosi del fatto che quella stessa notte ignoti si erano introdotti nella sua proprietà, si era presentato presso gli uffici della Questura per presentare formale denuncia. Al termine degli accertamenti di rito lo straniero, oltre ad essere indagato per ricettazione, è stato accompagnato presso il centro di permanenza per i rimpatri di Torino, dove sarà trattenuto fino alla definitiva espulsione dal territorio nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News