Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Finita l'allerta scatta l'avviso per mareggiate e venti di burrasca

Oggi e domani massima attenzione sulla costa.

Onde imponenti
Finita l'allerta scatta l'avviso per mareggiate e venti di burrasca

La Spezia - Mentre alle 12 si è chiusa l’allerta gialla per i bacini grandi della zona C, Arpal ha emanato l’avviso meteo per mareggiata intensa, valido per oggi domenica 22 (per tutta la fascia costiera regionale) e domani lunedì 23 dicembre (per centro e Levante). Domani, lunedì 23 dicembre, avviso anche per venti di burrasca forte su tutta la Regione.

Oggi il mare sarà tra agitato e molto agitato sotto costa con mareggiate che, da fine mattinata e per tutta la giornata saranno intense e diffuse, insistendo in particolare sul Levante (zona C e parte orientale di B). Avremo onda lunga da Sud-Ovest con un periodo di 10- 12 secondi. Domani, lunedì 23, nelle prime ore locali mareggiate sulle coste esposte al Sud Ovest di A e della parte occidentale di B in lenta attenuazione mentre, in mattinata, ancora mareggiate anche intense a Levante per onda lunga (10-12 secondi) da Sud Ovest. Qui i fenomeni si attenueranno dal pomeriggio.

Intanto, alle 11, le boe alle estremità del mar Ligure segnalano, a Est (boa della Gorgona) un’altezza dell’onda significativa di circa 5 metri con un periodo di circa 11 secondi mentre, a Ovest, la boa di Nizza registra un’altezza significativa di 3.9 metri con un periodo di 8 secondi.

Quella di domani sarà una giornata caratterizzata anche dal vento che soffierà, fino alla tarda serata, da Nord-Ovest di burrasca con rinforzi e raffiche di burrasca forte che potranno raggiungere e localmente superare 100 km/h, in particolare sui crinali e nelle valli esposte.

Da segnalare che, nella notte, una veloce striscia temporalesca ha attraversato la Liguria: i temporali con intensità fino a molto forte hanno interessato soprattutto il centro levante regionale, e la massima precipitazione oraria è stata a Sciarborasca, con 63.2 mm/1h e 79 mm di cumulata complessiva. Ciò nonostante i torrenti monitorati dalla strumentazione Omirl (la rete regionale di monitoraggio) non hanno raggiunto in nessun caso il primo livello di guardia.

Ora prevalgono le schiarite ed è confermato che, per i prossimi giorni, le condizioni del tempo in Liguria si manterranno stabili e soprattutto senza precipitazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News