Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Luglio - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Farmacista positivo virus al lavoro, ma doveva essere in quarantena

Nel corso di un controllo degli agenti della Polizia municipale l'uomo è stato sorpreso in farmacia in orario di apertura. E' stato denunciato

E' accaduto questa mattina

La Spezia - Ha dell'incredibile quanto è stato scoperto questa mattina da alcuni agenti della Polizia municipale che hanno effettuato alcuni controlli all'interno di una farmacia nella zona nord-est della città.
Era l'orario di apertura e alcuni clienti erano in coda per entrare quando alcuni agenti in borghese del Reparto di sicurezza sono comparsi per effettuare i controlli sul rispetto delle prescrizioni dell'emergenza sanitaria da parte degli esercizi commerciali. Nel corso dell'ispezione all'interno dei locali della farmacia hanno riscontrato la presenza del titolare, farmacista professionista, che risultava in quarantena a seguito della positività al Covid-19.

Le informazioni sullo stato di salute sono state confermate dal database riservato in uso alla centrale operativa della Polizia locale e delle Forze di polizia all'interno del quale sono presenti i dati identificativi delle persone che sono soggette a provvedimenti di sorveglianza attiva in ambito cittadino. Una banca dati utilizzata al fine di impedire la presenza di queste persone all'esterno, costituendo fattori di rischio per la popolazione in relazione al contagio.
Gli uomini del comando di Via La Marmora intervenuti, facendo uso di dispositivi di alta protezione, hanno identificato il professionista ravvisando nel suo comportamento violazione di natura penale al Testo unico delle leggi sanitarie con una pena che prevede l'arresto da 3 mesi a 18 mesi e l'ammenda da euro 500 ad euro 5000 inpregiudicata l'eventuale sussistenza di altro e più grave reato.

Dell'accaduto infatti è stata data notizia alla Procura della Repubblica cui farà seguito inoltro di segnalazione di reato con esiti degli accertamenti svolti.
Il comando di Polizia locale ha informato dell'accaduto il competente servizio dell'Asl 5 che su disposizione del direttore del Dipartimento di prevenzione ha inviato sul posto un medico e un tecnico del servizio per impartire le prescrizioni del caso. Nella fattispecie è stata disposta la chiusura immediata dell'attività la cui riapertura sarà subordinata ad avvenuta sanificazione dei locali.
Personale dipendente della farmacia e utenti della stessa sono stati interrogati in qualità di testimoni dagli inquirenti della Polizia locale per connotare adeguatamente la fattispecie di reato individuata a carico del professionista indagato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News