Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 13.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fa denuncia per un furto e viene accusato di ricettazione

La Municipale ha sequestrato 250 paia di scarpe dopo un'articolata indagine sull'abusivismo al mercato del venerdì.

Fa denuncia per un furto e viene accusato di ricettazione

La Spezia - Si è presentato per segnalare un furto subito ed è uscito dal comando della Polizia municipale con una denuncia per ricettazione. A risponderne è un venditore abusivo nord africano che questa mattina al mercato del venerdì pensava di cavarsela imboscando la merce sotto il banco di un altro operatore. Per lui forse si trattava di un'operazione di routine, di certo non si aspettava che la Municipale fosse già sulle sue tracce, appena uscito di casa.
Già da tempo dal Comando di Via Lamarmora aleggiava il sospetto che uno o più uomini, dediti al commercio abusivo, abitassero in un appartamento dell'Umbertino. Al termine di una serie di appostamenti gli uomini della Municipale hanno individuato l'appartamento e hanno individuato delle persone che uscivano con dei grossi sacchi. La merce è arrivata fino ad un banco in Via Garibaldi dove, approfittando della distrazione del gestore, è stata nascosta.
L'uomo che l'ha lasciata lì si è allontanato e la Municipale così facendo ha concluso la prima parte dell'operazione. Ha preso i grossi sacchi nascosti e li ha sequestrati. Il gestore si è detto completamente ignaro dell'accaduto.
I sacchi poi sono stati aperti negli uffici del comando e sono sbucate 250 paia di scarpe di noti marchi: Nike, Adisas, All Star, Saucony e altre griffe. Ma non è finita qui, perché mentre gli agenti terminavano il repertamento del sequestro è arrivato il nord africano che voleva denunciare quello che credeva essere un furto. A quel punto il gioco era fatto per l'uomo non solo è arrivata la denuncia per ricettazione ma anche la detenzione a scopo di vendita di merce contraffatta. L'uomo poi è stato accompagnato in questura per gli accertamenti del caso. Essendo sprovvisto di documenti dovrà regolarizzare la sua posizione sul territorio nazionale, altrimenti scatterà anche il reato di clandestinità. La merce ora è custodita nei magazzini del comando della Polizia municipale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure