Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Febbraio - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Extralberghiero sotto la lente, accertate cinque strutture abusive

Controlli a raffica da parte della Municipale, come disposto dal Comune. In totale 29 le realtà analizzate.

Extralberghiero sotto la lente, accertate cinque strutture abusive

La Spezia - Prosegue l’attività investigativa e di controllo ad opera dell’Ufficio Commercio del Comune della Spezia in collaborazione con il corpo di Polizia Locale per l’accertamento di attività ricettive extralberghiere abusive e verifica su circoli privati.

Già nel mese di agosto, appena insediata l’Amministrazione Peracchini, erano stati assunti provvedimenti di sospensione dell’attività di somministrazione alimenti e bevande nei confronti di alcuni circoli privati che svolgevano attività nel Quartiere Umbertino. L’attività di controllo dei circoli, ad opera della Polizia Municipale, si concentra sulla diffusione di musica, che spesso è a volume troppo elevato, sulla somministrazione di bevande alcoliche e sull’ordine pubblico sia all’interno sia all’esterno di questi locali. Accertamenti che hanno portato a 3 provvedimenti di sospensione e chiusura attività.

Per quanto riguarda le attività extralberghiere ricettive abusive le azioni di controllo, coordinate dalla sezione investigativa della Polizia Locale, hanno interessato 29 strutture e per di 5 di esse si è accertato che si trattava di strutture abusive.

Per ogni appartamento si è provveduto a controlli ripetuti fino all’identificazione, ove possibile, dei turisti che occupavano l’alloggio a cui è stato somministrato un questionario redatto ad hoc al fine di reperire informazioni e dichiarazioni testimoniali utili a evidenziare illeciti da parte dei locatari. Si è provveduto poi a formalizzare richieste agli uffici Regionali e comunali per verificare l’esistenza dei titoli necessari all’esercizio dell’attività.

“L’attività di indagine ha evidenziato numerose infrazioni ai regolamenti comunali in fatto di impatto acustico e commercio. Ha spiegato l’assessore al Commercio Lorenzo Brogi Intendiamo continuare a vigilare per il rispetto delle regole e dei vigenti regolamenti comunali. Questo per tutelare tutti i cittadini e soprattutto coloro i quali con onestà ogni giorno compiono molti sacrifici per tenere aperte le proprie attività.”

Le irregolarità riscontrate sono state sanzionate con pene pecuniarie che vanno da 500 a 1500 euro.

“Ulteriori accertamenti – conclude Brogi - sono in corso presso Spezia Risorse per quanto attiene l’assolvimento del pagamento della tassa di soggiorno, presso l’Agenzia delle Entrate per quanto concerne l’esistenza e la regolarità dei contratti di locazione.”

“Vorrei fare un plauso agli uffici comunali competenti e ai nostri agenti municipali perché grazie all’attività investigativa si sono potute accertare numerose infrazioni. Ha commentato il Sindaco Peracchini. Attività articolate che i nostri uffici svolgono con particolare professionalità dimostrando grande competenza. Le indagini, infatti, si caratterizzano per una pluralità di situazioni che hanno richiesto conoscenze talvolta non richieste al personale degli uffici amministrativi e agli agenti municipali che però si sono dimostrati all’altezza della situazione.”

“Non vogliamo attuare una attività repressiva ma piuttosto ristabilire la legalità e far comprendere che il rispetto delle regole è l’unica strada per una convivenza civile e serena. Ha dichiarato l’assessore alla Polizia Municipale Gianmarco Medusei. Riceviamo, infatti, quotidianamente lamentele dagli abitanti delle zone interessate. Abitanti che chiedono il rispetto delle regole.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News