Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 16.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Due vittime spezzine nella tragedia di Gressoney

Si tratta di Antonella Gallo e Fabrizio Recchia, originari di Sarzana e Vezzano Ligure. Morti anche Mauro Franceschini e Antonella Gerini, di Caprigliola e Carrara.

Due vittime spezzine nella tragedia di Gressoney

La Spezia - Doveva essere una giornata di sport e relax, all'insegna della scoperta della natura e delle bellezze alpine. Ma è finita in tragedia per gli scalatori Mauro Franceschini, 58 anni, Antonella Gallo, bancaria di 51 anni, Antonella Gerini, architetto di 50 anni, e Fabrizio Recchia, ingegnere di 51. Il gruppo si trovava a Bonne Année a Gressoney-Saint-Jean (Aosta) e stava salendo verso la vetta, quando il blocco della cascata di ghiaccio si è staccato dalla parete e loro sono stati travolti restando uccisi. L'unico superstite è Tino Amore, istruttore del Cai spezzino al Muzzerone. I corpi sono stati recuperati e portati alla camera mortuaria di Aosta. Il gruppo era costituito da scalatori esperti che alla spalle avevano anni di escursioni di questo genere.
In breve tempo la notizia ha raggiunto anche la provincia della Spezia e quella di Massa Carrara. Antonella Gallo e Fabrizio Recchia erano originari di Sarzana e Vezzano Ligure, Mauro Franceschini e Antonella Gerini di Caprigliola e Carrara. Innumerevoli i messaggi di cordoglio di quanti li hanno conosciuti. Antonella Gallo era la madre di un giocatore della Primavera dello Spezia, Luca Ceccheti. Il club, in segno di lutto, ha rinviato le attività sportive previste per il resto della giornata e di rinviare a data da destinarsi l'evento in programma allo Spezia Store. Le operazioni di recupero e identificazione delle vittime sono state coadiuvate dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Cervinia. Fra le cause del crollo le prime ipotesi fanno riferimento al rialzo delle temperature dei giorni scorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure