Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Ottobre - ore 14.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Due elettori in quarantena: "Ci è stato negato il diritto di votare. Abbiamo atteso inutilmente"

Lo sfogo
Due elettori in quarantena: "Ci è stato negato il diritto di votare. Abbiamo atteso inutilmente"

La Spezia - "Oggi mi è stato negato il diritto di votare". Lo affermano due lettori che, nel corso della serata odierna, hanno acceso il proprio pc e hanno iniziato a digitare alla volta dell'indirizzo email di CDS per lamentare di non aver potuto esprimere la loro preferenza alle urne.
Si tratta di Guendalina e Roberto, due spezzini che, in maniera distinta, stanno osservando un periodo di quarantena in attesa del tampone per verificare il contagio da coronavirus.

"Oggi avrei dovuto votare, purtroppo non posso uscire e quindi ho chiesto al Comune telefonicamente se c'era la possibilità di poter votare da casa e mi è stato risposto che dovevo mandare un certificato medico. Così sabato ho chiamato il mio dottore che mi ha inviato il certificato che ho poi girato all'ufficio elettorale. Oggi come il giorno prima - racconta Roberto - ho chiamato il Comune e mi hanno risposto che ero nella lista e che sarebbero venuti a casa. Ovviamente non è venuto nessuno. Sono molto rammaricato per ciò che è successo, dato che votare è un diritto sacrosanto per tutti i cittadini".

Una disavventura del tutto a simile a quella vissuta da Guendalina, che ha scritto: "Sono in casa in quarantena preventiva in attesa di tampone. Ho segnalato il tutto in Comune spedendo il certificato medico... ieri ho richiamato per assicurarmi che tutto fosse in ordine e mi è stato assicurato che ero nella lista. Oggi alle 14.50 ho chiamato di nuovo e mi è stato detto che per chi è costretto a casa il termine era prolungato e che sarebbero arrivati a breve. Conclusione: una presa in giro! Mi è stato negato un diritto. Vegnogna!".

Per la cronaca: le operazioni di rilevazione del voto presso le abitazioni di chi si trovava in quarantena o in isolamento sono prosguite ben oltre le 15, orario di chiusura dei seggi, andando avanti almeno sino alle 19. Evidentemente, però, i grossi numeri delle persone positive o in attesa del tampone hanno complicato le cose sino a non consentire a tutti di esprimere il proprio voto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News