Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dopo Strasburgo aumentano i controlli anche in città

Nuova riunione del Comitato ordine e sicurezza in Prefettura. Operazioni mirate anche contro lo spaccio.

a tappeto
Dopo Strasburgo aumentano i controlli anche in città

La Spezia - Controlli a tutto spiano per il periodo natalizio con un servizio “perenne” dalle 8 alle 20. E' quanto emerge da un nuovo incontro in Prefettura del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. I recenti fatti di Strasburgo hanno ricalibrato anche l'attenzione sui luogo maggiormente affollati e quindi una sensibilità maggiore anche da parte del Comitato.
Alla Spezia e in provincia i controlli si focalizzeranno in occasione delle manifestazioni previste per le prossime festività e servizi interforze di contrasto allo spaccio e al consumo delle sostanze stupefacenti.

Queste le principali determinazioni che sono state assunte dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto ieri al Palazzo del Governo dal Prefetto Antonio Lucio Garufi e al quale hanno partecipato i vertici provinciali delle Forze di Polizia e l’assessore alla Sicurezza Urbana del Comune della Spezia Gianmarco Medusei.
In vista delle varie manifestazioni programmate per le imminenti festività sono stati stabiliti mirati servizi di controllo da parte delle Forze di Polizia con l’ausilio della Polizia municipale e sarà intensificata l’attività info-investigativa.
“L’attenzione verso possibili episodi di terrorismo è sempre stata elevata - ha affermato il Prefetto - ma con le varie iniziative del periodo natalizio e per i festeggiamenti di fine anno che richiamano un notevole numero di persone, bisogna tenere sempre alta la guardia”.
A seguito di una recente direttiva del Ministro dell’Interno, il Comitato ha poi fatto il punto della situazione sull’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.
“Sia in città che nel resto della provincia - ha spiegato il Prefetto - vogliamo rafforzare i positivi risultati finora raggiunti. Per questo abbiamo deciso di effettuare, sin dai prossimi giorni, servizi aggiuntivi di contrasto che vedranno agire in modo integrato e coordinato tutte le Forze di Polizia compresa quella municipale”.

Già nella seduta dello scorso 30 novembre, il Comitato aveva assunto altre importanti decisioni, rimodulando la mappa della città in quattro zone di intervento piuttosto che nelle attuali tre. Il nuovo piano operativo sarà inizialmente attivo dalle 8 alle 20.
“La nuova zona - ha concluso il Prefetto - dove opererà una pattuglia giornaliera aggiuntiva, “coperta” a rotazione da Polizia di Stato e Carabinieri, con la possibilità del supporto della pattuglia h24 della Guardia di Finanza, comprende i quartieri più centrali della città dove si concentra la gran parte delle attività commerciali e sociali e dove si manifestano anche diversificate criticità sul piano della sicurezza, compreso lo spaccio di sostanze stupefacenti”.
Nella precedente seduta il Comitato aveva inserito tra gli obiettivi sensibili da vigilare i siti di stoccaggio dei rifiuti presenti in provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News