Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio - ore 19.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da mezzanotte scatta l'allerta gialla: levante osservato speciale

Da giovedì arriva il libeccio.

l'annuncio di arpal
Da mezzanotte scatta l'allerta gialla: levante osservato speciale

La Spezia - Dopo le precipitazioni tra la serata di ieri e la notte, in particolare sul centro Levante e le schiarite della mattinata, dalla serata di oggi martedì 9 febbraio, sulla Liguria, è atteso il transito di una veloce perturbazione. Sono previste piogge diffuse, rovesci e temporali in particolare ancora sul Centro Levante. Un quadro previsionale che ha portato Arpal ad emanare l'allerta meteo gialla per piogge diffuse e temporali. Da mezzanotte alle 10 di domani, mercoledì 10 febbraio, su centro regionale e bacini padani di levante, sui bacini piccoli del levante e dello Spezzino sempre da mezzanotte alle 10 di domani, mentre per quel che concerne i bacini piccoli e medi ad mezzanotte alle 15 di domani.

Tra la notte e il primo mattino il centro ma soprattutto il Levante della regione sono stati interessati da precipitazioni, localmente d’intensità moderata: 17 millimetri la cumulata oraria massima a Carro (La Spezia), in 12 ore 57.4 millimetri a Casale di Pignone, sempre nello spezzino. Dopo una breve tregua mattutina le nubi sono andate rapidamente aumentando un po’ su tutta la regione e, dalla serata, è atteso un nuovo peggioramento per il transito di una perturbazione. Avremo precipitazioni diffuse su tutta la regione associate a rovesci e temporali anche di forte intensità più probabili sul centro e sul Levante: proprio a Levante (area C) i fenomeni potranno essere più persistenti. Le precipitazioni tenderanno gradualmente ad esaurirsi dalla mattinata di domani a iniziare da Ponente. Da segnalare anche il rinforzo generalizzato dei venti meridionali e le mareggiate di libeccio in particolare lungo le coste di Levante. Quella di giovedì sarà, poi, una giornata all’insegna del tempo soleggiato in attesa, venerdi, di un brusco e marcato abbassamento delle temperature. Il prossimo fine settimana sarà, dunque, all’insegna del freddo intenso.

Le previsioni per mercoledì 10 febbraio.. Nella notte il passaggio frontale è associato a piogge diffuse con intensità moderata e cumulate elevate su CE, significative su AB. Alta probabilità di temporali forti su BCE, bassa su AD. Quota neve oltre 1200- 1400 m, in calo localmente fino a 600-800 m su D. Esaurimento dei fenomeni in mattinata a partire da Ponente. Venti meridionali fino a burrasca (60-70 km/h) su C nella notte, forti (50-60 km/h) altrove in rotazione da Nord-Ovest su B in mattinata. Mare agitato con mareggiate per onda di libeccio, specie su C e parte orientale di B. Per quanto concerne giovedì 11 sono previsti venti settentrionali localmente forti (40-50 km/h) in serata su B e parte orientale di A. Mare molto mosso, localmente agitato sullo Spezzino per onda lunga di libeccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News