Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre - ore 22.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da gialla ad arancione, l'allerta continua. Spezzino sotto la lente

Lo scenario che si prefigura per le prossime ore è quello di un ritorno delle precipitazioni, che saranno possibili su tutta la regione ma in particolare sul centro Levante.

differenti scansioni
Da gialla ad arancione, l'allerta continua. Spezzino sotto la lente

La Spezia - Ancora una fase perturbata sulla Liguria con piogge, temporali anche forti, venti in rinforzo e mareggiate intense in particolare sul Levante. Non a caso Arpal ha modificato l'allerta per piogge e temporali particolarmente nella zona dello Spezzino dove sarà gialla fino alle 16 per poi diventare arancione fino a mezzanotte e tornare gialla sino alle 8 di domani, venerdì 25 settembre. Per quel che concerne i bacini medi sarà gialla fino alle 16 quindi arancione fino a mezzanotte e di nuovo gialla sino alle 10 di domani. Infine per i bacini grandi sarà gialla dalle 16 odierne fino alle 10 di domani.

Nella notte una cella temporalesca, monitorata in corso d’evento da previsori e idrologi di Arpal, ha interessato la zona tra il Ponente genovese, Arenzano, Cogoleto e immediato entroterra: intensità molto forte a Lerca (Cogoleto)con 69.6 millimetri in un’ora, 40.4 in 30, 22 in 15 minuti e 8.6 in 5 minuti. 28.2, invece, la cumulata oraria a Madonna delle Grazie (Genova). In mattinata deboli precipitazioni hanno interessato le zone interne della provincia di Genova mentre un intenso nucleo temporalesco è presente in mare davanti alle coste spezzine. Lo scenario che si prefigura per le prossime ore è quello di un ritorno delle precipitazioni, che saranno possibili su tutta la regione ma in particolare sul centro Levante, stante il flusso da Sud Ovest che potrà dare origine, incrociandosi con quello da Sud Est, a fenomeni temporaleschi forti, organizzati e, sul Levante, anche con locale carattere di persistenza. Tra la notte e la mattinata di domani, venerdì 25 settembre, le precipitazioni più intense sono previste concentrarsi sul Levante pur permanendo, nell’entroterra dello stesso Levante e nella zona centrale della regione, la possibilità di fenomeni localmente forti. Attenzione anche ai venti e al mare: i venti rinforzeranno dai quadranti meridionali, fino a forti con raffiche mentre, domani sera, ruoteranno, sempre con raffiche, da Nord. Il moto ondoso è destinato ad aumentare e domani, venerdì, ci attendiamo mareggiate su tutte le coste, anche intense a Levante.

Oggi. L'approssimarsi di un fronte atlantico favorisce l'arrivo di correnti instabili, in particolare sul Levante della regione. Si attendono rovesci e temporali in intensificazione tra il pomeriggio e la sera, con alta probabilità di fenomeni forti organizzati e persistenti su C, ovvero il levante e lo Spezzino, alta probabilità di temporali forti o organizzati su BE, bassa su AD. Cumulate di pioggia fino a elevate su C, significative su BE. Venti meridionali con raffiche fino a forti, 50-60 km/h su ABC e rilievi di DE. Moto ondoso in aumento con mare molto mosso sotto costa.

Domani. Il transito del fronte durante la notte favorisce, ancora, possibili temporali forti o organizzati su C, bassa probabilità di fenomeni forti altrove. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni nel corso della notte a partire da Ponente. Possibile nuova fase temporalesca nelle ore pomeridiane. Venti da SW fino a burrasca forte lungo i capi esposti di A, anche rafficati (80-90 km/h). fino a burrasca su C (60-80 km/h), forti altrove. Mare in aumento, possibili mareggiate su AB, fino ad intense al pomeriggio su C (periodo 8-10 sec. da SW)

Sabato. Venti forti settentrionali con raffiche irregolari (50-60 km/h) soprattutto sui rilievi di DE, lungo le aree costiere di BC e parte orientale di A. Mare, al mattino, ancora agitato su C con possibili mareggiate (periodo 9-10 sec. da SW), in calo a molto mosso. Localmente agitato su AB, anche su queste zone in calo a partire dai settori centrali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News