Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Settembre - ore 11.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Controlli a tappeto, identificate 47 persone all'Umbertino: 26 avevano precedenti

Controlli a tappeto, identificate 47 persone all'Umbertino: 26 avevano precedenti

La Spezia - Continuano i servizi straordinari di controllo anticrimine del territorio, abbinati ai riscontri sul rispetto delle direttive relative all’emergenza sanitaria in atto per il contenimento della diffusione della polmonite da Covid-19.

Ieri pomeriggio, infatti, sono stati impiegati equipaggi della Squadra volante unitamente ad alcune pattuglie del Reparto prevenzione crimine di Genova, al comando del dirigente dell’Upgsp, il commissario capo Mulas, che hanno provveduto ad effettuare un accurato pattugliamento di diverse aree cittadine con controlli di persone appiedate, tendenti soprattutto al rispetto delle misure di distanziamento sociale, visto l’elevato numero delle persone presenti sulle strade.
Gli agenti hanno battuto il Quartiere Umbertino e le vie adiacenti, anche al fine di intensificare i controlli finalizzati alla prevenzione dei reati ed ai comportamenti illeciti. Nel complesso sono stati identificate 47 persone, delle quali 26 con precedenti penali o di polizia, tra cui 29 stranieri.
Nel corso del servizio, le pattuglie che hanno effettuato i controlli hanno riscontrato il tendenziale rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti e la presenza di alcuni soggetti in stato di ebbrezza che però non creavano problematiche per l’ordine e la sicurezza pubblica. Continua l’opera di sensibilizzazione e responsabilizzazione rivolta ai passanti per prevenire condotte a rischio per la sanità pubblica.

Notificato anche un avviso orale del Questore della Spezia ad un cittadino indiano che il 13 maggio aveva aggredito un altro cittadino straniero in piazza Brin, con lancio di una bottiglia, e successivamente aveva minacciato con un coltello personale della Polizia Municipale che era intervenuto. La volante aveva dato immediato supporto per cui lo straniero veniva fermato e indagato. Lo stesso risulta già conosciuto per numerose condanne riportate in tutto il territorio nazionale per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione, la persona e per varie violazioni del Testo Unico anche in materia di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News