Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 10.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Comincia l'estate, stop agli alcolici dopo le 21

Avviato il procedimento per l’ordinanza comunale che riguarda l'area "Umbertino-centro-mare". Ecco cosa rischia chi contravviene.

Comincia l´estate, stop agli alcolici dopo le 21

La Spezia - Esattamente come un anno fa è stato avviato il procedimento riguardante l’ordinanza relativa al divieto di vendita degli alcolici dopo le 21 nel comune della Spezia. Dal prossimo 15 giugno fino al 14 luglio successivo entrerà dunque in vigore la limitazione che riguarda l'area "Umbertino-centro-mare" delimitata fra via Aldo Ferrari, Via Fiume, piazza Saint Bon , via XX Settembre, passeggiata Morin, viale Italia , viale Amendola.

Dunque, fatti salvi gli ulteriori limiti di legge vigenti, dalle 21 alle 6 in quel pezzo di Comune è vietata la vendita effettuata in qualsiasi forma e modalità, anche per asporto, nonché la somministrazione, di bevande alcoliche di qualunque gradazione; è ammessa la somministrazione di bevande alcoliche nelle aree e negli spazi pertinenziali, anche se temporaneamente autorizzati a carattere stagionale, destinati a esercizio pubblico. A questo proposito i titolari o gestori delle attività commerciali, dei pubblici esercizi, dei circoli privati e degli esercizi artigianali ricompresi nell’area anzi indicata, sono responsabili della corretta applicazione di quanto sopra disposto e dovranno adottare nei confronti dei propri avventori le necessarie misure di controllo. E’ fatta salva la possibilità per l’amministrazione comunale di derogare alla presente ordinanza, in occasione di specifici eventi e manifestazioni autorizzate nell’ambito territoriale di svolgimento delle manifestazioni stesse. L’inosservanza dei precetti di cui ai punti precedenti, impregiudicata la rilevanza penale per fatti costituenti reato e fatte salve ulteriori disposizioni di legge, è punita con la sanzione di cui all’art. 7.bis, comma 2, del TUEL prevedendosi, nei limiti edittali da € 25 ad € 500, entità del pagamento in misura ridotta pari a € 300,00 essendo la presente ordinanza emanata per finalità di sicurezza urbana e come tale ricadente nella previsione sanzionatoria di cui a deliberazione di Giunta comunale n.293/2008, salve spese di notifica e altri oneri di legge e di procedimento.

Chiunque sia interessato può presentare osservazioni e deduzioni in ordine allo schema di ordinanza sindacale entro sabato 10 giugno. Le osservazioni dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica certificata:
suap.comune.laspezia@legalmail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure