Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 11.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cane muore dopo essere stato chiuso in macchina, denunciato il padrone

L'appello dell'ufficio diritti animali: "Non esitate a chiamare noi e le forze dell'ordine. Serve la massima attezione".

due episodi in una sola giornata
Cane muore dopo essere stato chiuso in macchina, denunciato il padrone

La Spezia - Due cani in pericolo e uno è morto. E' questo il bilancio di una drammatica giornata per gli amici a quattro zampe. Nonostante il tempestivo intervento dei carabinieri non è stato possibile salvare Gesy un pastore caucasico di un anno e otto mesi lasciato in un furgone, dal suo padrone, nel quartiere di Mazzetta.

L'episodio risale alla serata di oggi quando alcuni passanti hanno notato l'animale boccheggiare all'interno del mezzo. Gesy mostrava molte difficoltà a respirare e in molti si sono adoperati chiamando le forze dell'ordine e l'ufficio tutela animali della Spezia. I carabinieri hanno aperto il furgone e lo hanno tirato fuori che ancora respirava, ma le sue condizioni si sono rivelate più critiche del previsto e il cane è morto. Il suo padrone, un cittadino romeno di 45 anni, è stato denunciato per n stato di libertà per il reato di maltrattamenti di animali, aggravato a causa della morte di Gesy.

Un espidodio analogo è avvenuto questa mattina in centro storico ma è finito con la fuga del padrone di un barboncino quando sono arrivati gli agenti della Municipale. Anche in questo caso l'animale era chiuso in macchina senza un filo d'aria. Pativa il caldo e in molti si sono allarmati. Quando stavano per intervenire le forze dell'ordine il padrone è risalito in macchina ed è scappato via.

La direttrice dell'Ufficio animali, Antonietta Zarrelli, ha seguito i due episodi e ha lanciato, tramite social e ai taccuini di CDS, un appello: "Fate attenzione quando passate tra le auto parcheggiate, perché anche alla Spezia non è una rarità che vengano lasciati i cani all'interno dell'auto. Questa settimana le temperature saranno altissime. Se notate situazioni critiche di questo genere non esitate a chiamare le forze dell'ordine e questo ufficio, a segnarvi i numeri di targa. I carabinieri oggi hanno fatto un gran lavoro, purtroppo non è stato possibile salvare il cane".

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News