Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Luglio - ore 20.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Canaletto, sospeso il trasferimento degli ultimi due concessionari

Il Consiglio di Stato ha emesso due ordinanze che stoppano la sentenza di febbraio del Tar ligure. Si attende la sentenza di merito, poi sarà il momento di cercare una soluzione.

Canaletto, sospeso il trasferimento degli ultimi due concessionari

La Spezia - Ennesima puntata del contenzioso legale tra i concessionari "storici" del Canaletto e l'Autorità portuale: il Consiglio di Stato ha emesso due ordinanze che sospendono il trasferimento della Asd Pesca sport La Palma e della Società Scafi di Mauro Cerretti nella costruenda Marina di Pagliari.
I giudici romani hanno sospeso la sentenza con la quale nel febbraio scorso il Tar ligure aveva respinto il ricorso dei concessionari contro i provvedimenti di sgombero prodotti da Via del Molo.
A oggi, dunque, entrambi i concessionari hanno il diritto di rimanere al loro posto, mentre possono proseguire i lavori di realizzazione della Marina di Pagliari.
Per capire cosa accadrà nel dettaglio per quel che riguarda la suddivisione degli spazi a terra e a mare della nuova struttura e per quello che concerne il previsto tombamento dell'attuale Marina del Canaletto, sarà necessario attendere la sentenza di merito del Consiglio di Stato, che, sperano negli uffici dell'Autorità di sistema portuale, potrebbe anche ribaltare completamente la sua decisione.

L'ago della bilancia nella decisione definitiva del Consiglio di Stato potrebbe essere quanta validità viene attribuita dai giudici d'appello all'accordo stipulato tra i concessionari e l'Autorità portuale nel 2007. Il Tar ligure aveva infatti considerato superato dagli eventi il documento, mentre, nel ricorso presentato al Consiglio di Stato, l'avvocato Daniele Granara ne sottolinea a più riprese la consistenza, ricordando tra le condizioni per il trasferimento quella dell'effettiva esistenza della nuova destinazione, dove trovare spazi con corrispondenza funzionale e qualitativa più elevata possibile.

Da lunedì gli uffici dell'Authority si metteranno al lavoro per trovare una soluzione condivisa per lo spostamento dei concessionari e per proseguire nell'attuazione del Piano regolatore portuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News