Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Ottobre - ore 08.59

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bonnie e Clyde rubano un'auto, poi lui fugge come un centometrista

Una coppia ha gabbato un 30enne spezzino in quel di Arcola. E pensare che la vittima credeva fosse uno scherzo. Poi, all'Umbertino, la fine della festa.

Bonnie e Clyde rubano un'auto, poi lui fugge come un centometrista

La Spezia - Hanno rubato un'automobile ad Arcola mentre il proprietario era in compagnia di alcuni amici e per due mesi l'hanno usata per scorrazzare in serenità per tutto il Quartiere umbertino. Quando poi la coppia di ladri è stata fermata dalla Polizia, lui ha sfoderato la velocità di un centometrista. Per loro però è finita con un inevitabile faccia a faccia con la Squadra mobile.
A finire nei guai un'italiana di 46 anni e un gambiano. Tutto è cominciato a giugno quando la coppia si trovava ad Arcola e ha attaccato bottone con il proprietario dell'auto, uno spezzino 30enne. Quest'ultimo, che si trovava in compagnia di altri amici, aveva lasciato le chiavi sul quadro del veicolo.
Il terzetto si è scambiato qualche parola parlando di dove si potesse acquistare un'auto come quella, e poi si sono separati. Nei momenti successivi, però, ecco il misfatto: Bonni e Clyde sono saliti in macchina sgommando via. La vittima del furto lì per lì ha pensato si trattasse di uno scherzo e ha aspettato a fare denuncia. Dopo due giorni, però, dell'auto continuava a non esserci traccia, quindi il 30enne è andato alla Polizia fornendo la descrizione dettagliata della coppia: lui alto, atletico e con le treccine, lei bionda. Il derubato ha fornito anche una serie di dettagli sull'abbigliamento. E' emerso che si tratta di due volti abbastanza noti nell'Umbertino.

Al termine di una serie di appostamenti, la Mobile ha pizzicato la coppia mentre nel quartiere e si è arrivati al movimentato epilogo: la donna si è consegnata, mentre il compagno è scappato via a gambe levate, quasi con i tempi di un centometrista, ma le moto della Polizia di Stato erano a tiro l'hanno raggiunto. La vicenda naturalmente è finita in questura, si vedrà quali provvedimenti scatteranno a carico del duo. L'automobile è stata restituita al legittimo proprietario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News