Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Maggio - ore 20.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Blitz al Colombaio, arrestato un pusher al parco giochi

Polizia e Guardia di finanza effettuano un controllo a seguito di un esposto e in un gruppetto di stranieri individuano uno spacciatore che dice di dimorare nel centro di accoglienza di Via XV giugno, ma non era vero.

Senza esito la perquisizione alla Cittadella
Blitz al Colombaio, arrestato un pusher al parco giochi

La Spezia - Un arresto per spaccio nell'area giochi del Parco del Colombaio e una perquisizione senza alcun esito al centro di accoglienza della Cittadella della Pace, indotta dalla falsa testimonianza del giovane finito in manette. Sono gli effetti del servizio straordinario effettuato ieri dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di finanza a Pegazzano.

A seguito di un esposto giunto in questura il 9 aprile scorso gli uomini della questura e delle Fiamme gialle già lunedì si erano recati in borghese nell'area del Parco del Colombaio per un sopralluogo e avevano notato un assembramento di ragazzi, prevalentemente stranieri, che stazionavano nell'area dei giochi, consumando birre e disturbando chi si trovava a passare nelle vicinanze.
Nel pomeriggio di ieri una task force composta dal commissario capo Lorenzo Mulas con tre equipaggi della Polizia, tre della Guardia di finanza coordinati dal maggiore Luigi Mennella e un'unità della Scientifica si è recata sul posto e ha immediatamente controllato i giovani.
Si tratta di nove stranieri, di cui sei con precedenti penali e di polizia, e un italiano. Tra loro era presente un gambiano di 20 anni tratto in arresto per spaccio di stupefacenti, aggravato dalla vicinanza a bambini e ragazzi: addosso aveva 70 euro in contanti e 27,6 grammi di marijuana suddivisa in sette dosi. Nelle vicinanze sono stati rinvenuti anche 12,5 grammi di hashish.

Il ragazzo ha dichiarato agli agenti di essere domiciliato presso la Cittadella della Pace di Via XV giugno e pertanto, d'accordo con il responsabile provinciale della Caritas, don Luca Palei, è scattato un accurato controllo della struttura, con esito assolutamente negativo. Poco dopo, peraltro, è emerso che il gambiano non era domiciliato alla Cittadella, ma era in realtà senza fissa dimora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli agenti di Polizia e Guardia di finanza al Parco del Colombaio
Gli agenti di Polizia e Guardia di finanza al Parco del Colombaio


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News