Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Gennaio - ore 23.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Beccato con hashish e marijuana ai gardini, ragazzino reagisce e procura lesioni ad un poliziotto

Non solo servizi anti-Covid, la Questura spezzina ha disposto 48 ore di controlli di prevenzione e contrasto all’illegalità. In Via Milano trovato stupefacente sotto un'auto.

centro e nord della città
Beccato con hashish e marijuana ai gardini, ragazzino reagisce e procura lesioni ad un poliziotto

La Spezia - Controlli anti-Covid a tappeto ma anche tutto il resto. La Polizia di Stato in questo lungo periodo di emergenza non ha fatto venir meno la continua attività di prevenzione e contrasto all’illegalità e degrado urbano nelle sue diverse manifestazioni. Negli ultimi due pomeriggi, infatti, anche alla luce degli elementi di prevalente attenzione emersi in sede di coordinamento, sono stati disposti dal Questore della Spezia massivi controlli straordinari del territorio, che hanno interessato in modo particolare le zone del centro storico, del quartiere Umbertino, di Pegazzano, della zona stadio e dei giardini pubblici, ed hanno visto l’impiego di numerose pattuglie, provenienti anche da Genova.
Ha partecipato ai controlli, infatti, il Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, che ha dispiegato sei equipaggi nel pomeriggio di giovedì e quattro di venerdì, mentre, sempre venerdì pomeriggio, per una più mirata attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, le Volanti dell’UPGSP della Questura, alla guida del dirigente, sono state affiancate da un’unità cinofila della Polizia di Stato, proveniente dal capoluogo regionale.

I servizi antidroga sono culminati nell’area dei giardini pubblici, dove gli agenti controllavano un gruppo di giovani e ragazzi, tra i quali individuavano un 30enne spezzino, con precedenti per spaccio, che, sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di alcune dosi di hashish e cocaina, che gli venivano sequestrate. Il giovane opponeva inoltre resistenza agli agenti che si accingevano a condurlo in Questura per gli atti di rito, procurando ad uno di essi lesioni guaribili in cinque giorni ed aggiungendo la condotta di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale al suo deferimento all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrato un ulteriore quantitativo di droga anche nella zona di via Milano, dove i poliziotti, con l’ausilio dell’unità cinofila, rinvenivano un quantitativo di hashish, corrispondente a circa tre dosi, sotto ad un’auto parcheggiata, probabilmente gettata alla vista delle pattuglie. I servizi svolti hanno permesso di identificare 178 persone e controllare sette veicoli. Tutti gli equipaggi hanno avuto modo comunque di riscontrare anche un apprezzabile e sostanzialmente diffuso rispetto delle normative anticontagio, anche lungo corso Cavour dove la mattina di venerdì erano invece stati chiusi due bar per violazioni specifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News