Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 18.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Autisti abusivi sulla rotta del turismo spezzino

Scoperti dalla Guardia di Finanza a seguito di un'indagine, un'azienda di trasporto della Val di Magra sanzionata per 20mila euro.

Autisti abusivi sulla rotta del turismo spezzino

La Spezia - Fino a sette autisti abusivi, che facevano la spola tra il porto crociere della Spezia, l'aeroporto di Pisa e le località turistiche della Toscana e della Liguria. Li ha scoperti la Guardia di Finanza di Sarzana, che aveva ricevuto una segnalazione alcune settimane fa in merito a un giro di bus trusitici poco chiaro e che si è subito attivata con le indagini. Nel mirino un'azienda di trasporto passeggeri della Val di Magra.
Le informazioni acquisite sono state incrociate con i dati acquisiti dalla Polizia stradale della
Spezia che ha fornito le liste degli autisti degli autobus identificati nel corso dei controlli effettuati presso le strade e le autostrade. Gli agenti hanno dato in pratica la conferma dell'effettivo svolgimento dell’attività lavorativa. In una seconda fase i finanzieri si sono rivolti all'Ispettorato del lavoro della Spezia per acquisire ulteriori elementi necessari per individuare gli autisti irregolari o completamente “in nero” che hanno prestato la loro attività lavorativa dal 2015 al 2017.

I dati hanno portato all'identificazione di un numero tra i quattro e i sette lavoratori irregolari erano completamente “in nero”. Nel corso del controllo, è stata appurata non solo l’inosservanza delle norme che tutelano il rapporto di lavoro, ma anche degli obblighi fiscali propri del sostituto d’imposta. Alla ditta sono state quindi applicate sanzioni per circa 20mila euro. Inoltre, a seguito del coinvolgimento dell’ASL 5 “Spezzino” – Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro, sono state riscontrate da quest’ultimo ente ulteriori irregolarità circa l’inosservanza delle disposizioni che prevedono l’effettuazione di visite mediche degli autisti e
la formazione degli stessi in materia di salute e sicurezza.
Nel settore oggetto del controllo, l’assunzione di manodopera irregolare può comportare rischi per i passeggeri trasportati su autobus condotti da autisti non sottoposti ai dettami della normativa della sicurezza sul lavoro. Le irregolarità fiscali e contributive non solo alterano le regole di mercato, danneggiando i cittadini e gli imprenditori onesti, ma possono riverberarsi sulla più generale sicurezza degli utenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News