Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Assalto alle Cinque Terre e Porto Venere, il "ponte" sarà il banco di prova

Sequestri controlli, mobilitati uomini e mezzi. I carabinieri si preparano per un'estate rovente.

Assalto alle Cinque Terre e Porto Venere, il `ponte` sarà il banco di prova

La Spezia - Cosa succederà alla Spezia all'arrivo dell'estate? La sfera di cristallo non ha emesso il verdetto, ma non bisogna ricorrere a mistiche o santoni per capire che se il tempo regge le bellezze spezzine verranno prese letteralmente d'assalto a partire dalle coste.
Un assaggio si era avuto per il ponte del primo maggio con un flusso da record, le foto di Vernazza sono tra le più rappresentative, anche i dispositivi di sicurezza aumentano per contrastare tutto ciò che è rischio per commercianti, residenti e turisti.
Ed è per questo che l'Arma dei Carabinieri del comando provinciale dispiegherà le proprie forze su tutto il territorio delle Cinque Terre e Porto Venere. Per questo saranno mobilitate 30 pattuglie di carabinieri a piedi, in auto e sulle moto. Molto attivo anche il Nucleo forestale e i carabinieri in congedo che veglieranno per la sicurezza di tutti.
Nel maxi servizio predisposto per questo fine settimana le forze dell'ordine avranno da fare sia nelle stazioni ferroviarie e sui treni per contrastare furti e scippi che sulle spiagge contro l'abusivismo commerciale. In particolare nei litorali i carabinieri avvranno l'assist della Polizia locale. Si dovrà dare un'occhiata per evitare che insorgano risse tra ambulanti irregolari, è capitato a Monterosso qualche giorno fa, e altri pericoli come nel caso dello spezzino che in preda ai fumi dell'alcol ha lanciato bottiglie contro i passanti e se stesso.

Visto che comunque il caldo e la bella stagione, ormai almeno qui sono arrivati, è arrivato il momento di tenere sott'occhio un po' tutti anche se l'arma non ha mollato la presa tant'è che dall'inizio dell'anno ha emesso 47.500 euro di sanzioni per undici venditori abusivi.
Sono state sanzionati sette cittadini marocchini che dovranno sborsare un totale di 36mila euro di multa, due senegalesi che pagheranno 10mila euro di sanzioni e due cittadini cinesi che dovranno tirare fuori almeno 1.500 euro. A questi venditori sono stati sequestrati per la precisione 106 teli da mare e circa 200 pezzi tra occhiali e portachiavi. Spesso alla vista delle divise gli abusivi scappano a gambe levate abbandonando la merce. I carabinieri infatti hanno sequestrato già almeno 136 teli da mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure