Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Giugno - ore 11.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arrestato in Via Genova palpeggiatore seriale

Ha 27 anni ed è stato preso dalla Polizia di Stato. Ieri mattina ha incrociato la sua vittima su un maricapiedi. L'ha toccata per poi allontanarla e sbeffeggiarla, poi ha puntato a una mamma che era a spasso con il figlioletto.

ha colpito anche a massa
Arrestato in Via Genova palpeggiatore seriale

La Spezia - Le ha toccato in maniera energica un gluteo e poi ha continuato a fissarla con un ghigno sul viso. Non contento, l'ha anche schernita. Un atto vessatorio e di violenza contro una 58enne, che ha raccontato alla Polizia di essere rimasta coinvolta in un'aggressione ieri mattina nel quartiere della Chiappa. L'aggressore che ha indicato è un uomo di 27 anni, già noto per comportamenti di questo tipo. Due anni fa a Massa aveva aggredito altre tre donne. Ieri si è ripetuto in due quartieri differenti.

Era quasi mezzogiorno quando il giovane ha incrociato la propria preda. Ha compiuto il gesto che gli è valso l'arresto e poi ha proseguito per la sua strada, come detto, schernendo la donna. Quest'ultima però, nonostante fosse terrorizzata e in un fortissimo stato d'ansia, ha chiamato la Polizia che l'ha soccorsa dandole le prime cure. Erano passati poche decine di minuti dacché si era consumato il primo episodio e i poliziotti hanno rintracciato il molestatore, di origine romena, che aveva nel frattempo già raggiunto Via Fiume e avvicinato un'altra donna.

Questa, una 37enne, era a spasso con il suo bimbo. L'uomo con la scusa di fare i complimenti al piccolo ha cominciato a mostrare attenzioni non richieste alla mamma. Quest'ultima ha cercato di congedarlo in tutti i modi, ma senza successo. Almeno finché non sono arrivati gli agenti. La polizia non esclude che la donna potesse diventare la seconda vittima giornaliera del palpeggiatore. Alla prima donna sono stati dati tre giorni di referto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News