Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 05 Giugno - ore 22.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aperitivi e mantenimento delle distanze, aumentano controlli e multe in tutta Italia

Lo ha deciso il ministero dell'Interno
Aperitivi e mantenimento delle distanze, aumentano controlli e multe in tutta Italia

La Spezia - Le prime serate di aperitivo hanno messo in luce l'inosservanza del distanziamento da parte di buona parte dei clienti dei locali che hanno riaperto i battenti dopo oltre due mesi. Le immagini che hanno destato maggiore scalpore sono quelle scattate sui navigli milanesi, ma anche alla Spezia, tra domenica all'Umbertino e nei giorni seguenti in centro, gli episodi di assembramento non sono mancati.

Ecco perché dal ministero degli Interni sono partite due circolari alla volta delle prefetture e delle questure di tutta Italia, per imprimere un giro di vite e ricordare a tutti che la fine del lockdown non equivale al ritorno alla vita precedente la pandemia. A richiedere più controlli sono stati i documenti firmati dal capo di gabinetto del ministero, Matteo Piantedosi, e dal prefetto Franco Gabrielli.
Pertanto dalle 18 aumenterà il numero delle di Carabinieri, Guardia di finanza e Polizia che, fino a qualche giorno fa, erano impegnati a verificare autocertificazioni e motivi degli spostamenti.

Insieme ai controlli aumenteranno anche le sanzioni, sia per gli avventori che per i gestori dei locali.
Nel caso in cui non dovessero essere rispettate le distanze di sicurezza scatteranno multe da 400 a 3.000 euro. Mentre i gestori di bar e ristoranti, nel caso non dovessero far rispettare i divieti ai loro clienti, rischiano anche la sospensione temporanea della licenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News