Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio - ore 14.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ancora allerta gialla, stavolta tocca solo a noi

Nella notte raffiche di vento a 141 km/h a Casoni di Suvero. Previste da questa sera mareggiate di libeccio, arriverà tanta pioggia ma la neve cadrà sopra gli 800 metri.

dalle 6 di domani
Ancora allerta gialla, stavolta tocca solo a noi

La Spezia - La fase di maltempo invernale che ha interessato la Liguria nelle scorse ore continua a far sentire i suoi effetti sulla nostra regione, prima con la mareggiata che continuerà a crescere per tutta la giornata odierna, poi con la ripresa di precipitazioni che si annunciano diffuse con cumulate significative a levante. La loro azione, combinata all’attuale saturazione del suolo e alla fusione delle nevi, ha portato il Centro Meteo Arpal a emanare un'allerta meteo sui bacini grandi del levante regionale (zona C, cioè lo Spezzino), dalle 6 alle 18 di domani, martedì 29 dicembre.

Nella notte il passaggio perturbato si è manifestato con precipitazioni diffuse su tutta la regione: 35 cm di neve sul Monte Settepani, 22 cm a Urbe Vara e 17 a Cairo Montenotte, tutti in provincia di Savona, con fiocchi a imbiancare la costa fra Albenga e Genova; temporali e rovesci moderati nell’imperiese e nello spezzino, con 68 mm/12 ore a Brugnato; raffiche di vento a 141 km/h a Casoni di Suvero (Sp), disagio fisiologico da freddo acuito dalla tramontana (-8.1 sul Settepani, -6.5 ad Alpe Vobbia, -6.2 sul Monte Penello) e crescita del moto ondoso con mareggiate intense ed estese sul centro levante.

Situazione attuale
Oggi, lunedì 28 dicembre, Fino alle ore centrali residue deboli precipitazioni sparse su tutte le aree, più persistenti su C; residue deboli nevicate a tutte le quote su D, parte occidentale di E e interno di B, oltre 600-800 m su AC e parte orientale di E, con quota neve in progressivo innalzamento; venti settentrionali di burrasca su B in calo. Dal pomeriggio rinforzo da Sud-Ovest fino a burrasca 70-80 km/h dapprima su A, a seguire su BC con locali raffiche di burrasca forte capi esposti. Mareggiate diffuse di libeccio, intense su BC specie dalla sera.

Previsioni.
Domani, martedì 29 dicembre, Permane il flusso umido sudoccidentale con precipitazioni diffuse a Levante per buona parte della giornata, con cumulate significative nello Spezzino dove le precipitazioni potranno assumere carattere di rovescio o temporale con bassa probabilità di fenomeni forti. Quota neve oltre 800-1000 metri. Venti forti (50-60 km/h) e rafficati meridionali su ABC nelle prime ore, in attenuazione e rotazione dai quadranti settentrionali su B. Mare molto agitato con mareggiate estese e intense su BC nella notte, in graduale scaduta dalla mattinata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News