Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Aprile - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Anche alla Spezia spuntano i manifesti per i 100 anni del fascismo

Affissi nottetempo di fronte al Chiodo, sono firmati dal Blocco studentesco e riportano una frase di Mussolini.

In Via XX settembre
Anche alla Spezia spuntano i manifesti per i 100 anni del fascismo

La Spezia - Il 23 marzo del 1919 nascevano i Fasci Italiani di Combattimento, formazione politica che pochi anni dopo avrebbe trasformato l'Italia in un regime, l'avrebbe portata a combattere la Seconda guerra mondiale al fianco della Germania nazista e poi verso la guerra civile. A dar vita al fascismo fu Benito Mussolini, ex combattente e reduce, maestro elementare e giornalista. Quindici anni dopo la sua memoria sarebbe stata cancellata, così come la possibilità di ricostituire il Partito fascista, un divieto scritto a chiare lettere nella Costituzione repubblicana.

C'è chi invece di quel periodo non solo ha memoria, ma addirittura nostalgia. E se sino a qualche tempo fa questo sentimento era covato di nascosto, oggi sono sempre di più i casi in cui viene manifestato, anche con fierezza. E' quello che accade in questi giorni in molte città d'Italia, dove sono comparsi manifesti di commemorazione del centenario della nascita del fascismo affissi da Forza Nuova, CasaPound o dal Blocco studentesco.

Ed è stata proprio l'emanazione studentesca di CasaPound a firmare i manifesti che sono stati affissi la notte scorsa davanti all'istituto Chiodo di Via XX settembre, nelle scorse settimane al centro di un acceso dibattito sull'opportunità di un intervento di alcuni simpatizzanti di estrema destra nel corso di un'attività scolastica.
Nei manifesti campeggia la scritta "La più audace, la più originale e la più mediterranea ed europea delle idee" con, in piccolo, la firma di Benito Mussolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News