Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 15.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Alta velocità e posti per disabili occupati. I vizi degli spezzini al volante

La Municipale ha presentato il report annuale delle attività in occasione del compleanno del Corpo. Non mancano le curiosità.

Alta velocità e posti per disabili occupati. I vizi degli spezzini al volante

La Spezia - Prevenire l'incidentalità stradale e valutare una nuova virata nel controllo della velocità sulle strade urbane perché a conti fatti, con una serie di controlli mirati, la Municipale della Spezia ha certificato che gli spezzini al volante possono essere davvero dei discoli.
Per questo il Comune della Spezia con la Polizia municipale, nell'ambito della presentazione del report annuale, stanno valutando l'ipotesi dell'installazioni sul territorio comunale di postazioni fisse per il controllo della velocità. Al momento rimane un'ipotesi anche perché per una questione di normative il passo sembra tutt'altro che breve.
L'incidentalità stradale è ferma agli anni precedenti con 953 incidenti quattro dei quali mortali. Rimanendo in tema di Codice della strada con 42 sanzioni in pochi mesi si concretizza la stretta sui bus turistici che in passato anno congestionato le arterie della città. Sempre relativamente al comportamento degli spezzini al volante rimane una problema di educazione l'occupazione selvaggia degli stalli per disabili. In questo caso in un anno sono stati presi ben 699 provvedimenti ai quali se ne aggiungono 263 al centro commerciale Le Terrazze, 70 a carico di persone che usavano un pass regolare non a beneficio del vero intestatario. Una questione di civiltà insomma.
"In questo frangente - ha sottolineato il comandante della Polizia municipale Alberto Pagliai - si sono presentate situazioni per le quali il nostro intervento è una costante. Contandole tutte arriviamo a più di mille sanzioni. Per quanto riguarda l'abuso nell'utilizzo dei passi disabili si tratta di attività complesse ma dove possiamo intervenire siamo molto incisivi".
E se si parla di civiltà ed educazione civica è impossibile non citate la stretta sul decoro urbano con 400 sanzioni, cresciute del 50 per cento rispetto all'anno scorso. Se si parla si abusi poi, va citato l'incremento del 20 per cento di quelli edilizi. Ma l'inquinamento chiaramente non è solo l'abbandono indiscriminato perché tocca anche la quiete notturna, per questo la Municipale si è dotata di fonografi.
"E' la malamovida la nostra spina nel fianco - ha aggiunto poi il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - e a risentirne è tutta quella gente onesta che lavora. Con il waterfront potremmo valutare lo spostamento verso il mare. Questo report sottolinea l'importanza del lavoro svolto dalla Municipale e io non posso che ringraziarli. Nel condividere questo impegno con la città mi fa anche molto piacere vedere il grande contributo dei nonni civici (13, nrd) e si può valutare l'aumento delle unità di questa figura così importante".
Con il decreto Minniti e un piano già delineato in campagna elettorale l'amministrazione non ha mai nascosto le avversità contro l'accattonaggio molesto e i parcheggiatori abusivi. In poche settimane si è già arrivati a 17 provvedimenti e il numero, ha sottolineato lo stesso Pagliai, è in continua crescita.
Il report completo della Polizia municipale

1) INFORTUNISTICA STRADALE
Incidenti stradali rilevati con soli danni………………………………… 533
Incidenti stradali rilevati con feriti …………………………………….. 420
Incidenti stradali rilevati mortali ………………………………………. 4
Persone ferite in incidenti stradali ……………………………………... 526
TOTALE INCIDENTI STRADALI ..…………………………… 953

a) Resta pressoché invariato il numero dei sinistri stradali rilevati dal Corpo di PM che, allorquando attivo il servizio, per opportuna sinergia assicura, in termini nettamente prevalenti rispetto agli altri organi di polizia, l’intervento di rilievo del sinistro. La Procura della Repubblica ha altresì delegato la Sezione Infortunistica del Corpo di PM ad accertamenti ulteriori per sinistri stradali con esito mortale verificatisi fuori dal territorio cittadino. Il numero dei sinistri stradali con esito mortale è identico rispetto al precedente anno. Nel complesso tuttavia aumentano i sinistri stradali con feriti e diminuiscono quelli con soli danni.
Le intersezioni stradali a più elevata sinistrosità risultano Via Carducci x Via della,Pianta, Viale Amendola x Viale Garibaldi e Viale Italia x Via S. Cipriano.


2) SERVIZI A TUTELA DEL DECORO URBANO
- Veicoli in stato di abbandono su aree d’uso pubblico e/o private
Velocipedi in stato di abbandono, rimossi e demoliti…………… 130

Motocicli/ciclomotori rinvenuti in stato di abbandono………… 66
- Rimossi e demoliti dalla P.M. ……………… 45
- Rimossi e demoliti dai proprietari…………… 21

Autoveicoli rinvenuti in stato di abbandono…………………………. 88
- Rimossi e demoliti dalla P.M……………….. 74
- Rimossi e demoliti dai proprietari…………… 14
Totale veicoli rimossi e demoliti….. 284

-Violazioni ai Regolamenti Comunali in materia di decoro urbano 555
Violazioni Regolamento Polizia Urbana ( affissioni abusive, mancata pulizia terreni e cortili, stillicidio di liquidi su suolo pubblico, etc.)…………………155

-VIOLAZIONI IN MATERIA DI ABBANDONO DI RIFIUTI SU AREE PUBBLICHE O MANCATO RISPETTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA ( servizi svolti con ausiliari ACAM AMBIENTE)
NUMERO CONTROLLI: 4300 NUMERO SANZIONI PER INOSSERVANZA A REGOLAMENTI E ORDINANZE IN MATERIA DI RACCOLTA
DIFFERENZIATA E AL TESTO UNICO AMBIENTALE: 400
- Occupazione di suolo pubblico abusive (art. 20 CdS) …………………………... 78
- Cantieri stradali/edilizi non regolari (art. 21 CdS)………………………………. 21

-Violazioni a carico di conducenti di velocipedi per comportamenti alla guida
non osservanti le regole del CdS (es conduzione del velocipede a elevata
velocità in aree riservate ai pedoni, conduzione di velocipede contromano o privo dei dispositivi luminosi)………………………………………………………………………….. 67


b) Due dati salienti : l’incremento significativo dei veicoli in stato di abbandono rimossi, in particolare autoveicoli, pari a circa il 30% in più rispetto allo scorso anno a tutela del decoro urbano e in particolare il vertiginoso aumento dei controlli sull’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul suolo pubblico, in particolare grazie alla performance degli Agenti di Acam Ambiente sia con servizi in borghese che con l’ausilio di sistemi video ( foto trappole ). Anche in questo caso, a fronte di un’ ingentissima quantità di controlli giornalieri si è registrato un raddoppio delle violazioni accertate per abbandono di rifiuti con relative sanzioni a carico dei responsabili. Nel complesso le violazioni a regolamenti e ordinanze sindacali tese a impedire il degrado urbano aumentano di oltre il 50%

3) INTERVENTI ESPLETATI DALLA SEZIONE AMBIENTE E TERRITORIO
presso insediamenti industriali, artigianali ed abitativi:
a) relativi ad emissioni in atmosfera di fumi, gas, polveri, ecc………. 36
b) relativi a reflui e scarichi liquidi in corpi ricettori vari (fognature,
canali, acque marine) in suolo e sottosuolo………………………… 31
c) relativi a scarichi di rifiuti solidi ed altro in suolo e relativi ad
antigienicità varie ……………………………………………………. 48
d) relativi ad emissioni rumorose…………………………………….…. 54
e) relativi alla sicurezza impianti …………………………………… 28
f) relativi ad opere edilizie……………………………………………. 170
g) relativi a deleghe dell’Autorità Giudiziaria…………………………. 6
- Segnalazioni ai Settori Comunali ed uffici esterni ………………… 386
- Rapporti all'Autorità Giudiziaria …………………………………….. 50
- controlli congiunti in cantieri edili con ARPAL……………………… 8
- controlli sull’esecuzione delle ordinanze comunali in tema di allaccio
di unità immobiliari agli scarichi fognari ………………………………… 5
- controlli congiunti su autorizzazioni ed attività di autocarrozzeria con ARPAL e Polizia Stradale…..12
c) Aumentano i servizi di controllo edilizio e sull’inquinamento acustico anche con rilievi strumentali utilizzando l’apparato fonometrico.
Si incrementano di oltre il 20% le segnalazioni di reato per opere edilizie in tutto o in parte abusive.

4) ATTIVITA’ INFORMATIVA E DI POLIZIA TRIBUTARIA
Accertamenti anagrafici, elettorali e requisiti di ordine generale e morale… 4095
Accertamenti tassa rifiuti………………… ………………………………… 155
Accertamenti per rivalse economiche enti INPS –ARTE etc. …………… 48

5) RAPPORTI GIUDIZIARI
Violazioni complessivamente accertate e segnalate all’Autorità Giudiziaria...............................................………………………………………. 397
Violazioni all’art. 186 CdS (guida stato ebbrezza) ………………… ………… 24
Violazioni all’art. 187 CdS (guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti)…. 17
Violazioni penali accertate per falsificazione pass invalidi e contrassegni
Assicurativi…………………………………………………………………… 2

d) Stabile il numero delle violazioni accertate per guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.
6) SEZIONE INVESTIGATIVA- ATTIVITA’ DI POLIZIA GIUDIZIARIA E AMMINISTRATIVA
- SERVIZI GIORNALIERI DI PREVENZIONE PER ATTIVITA’ DI PARCHEGGIATORI ABUSIVI, VENDITORI ABUSIVI, LAVAVETRI, BIVACCANTI, ETC……………………………………………………n. 133
-ORDINI DI ALLONTANAMENTO AI SENSI DEL DECRETO MINNITI CON SEGNALAZIONI PER DASPO URBANO…………………………………n. 17

Servizio nel Quartiere Umbertino
n. 98 turni di controllo con pattuglia appiedata in orario pomeridiano
n. 11 servizi notturni di controllo del territorio in collaborazione con PS o Arma CC
n. 18 servizi congiunti di controllo del Quartiere Umbertino con PS in orario diverso dal notturno
-sequestri amministrativi in materia commerciale e per vendita abusiva di merce……….74
-servizio di allontanamento nuclei nomadi ( accampati in aree urbane )……….n.38
-accertamenti sul sistema di videosorveglianza a fini di sicurezza urbana……..n.90
-indagini delegate dall’Autorità Giudiziaria……………………………….……n.21
-accertamenti per situazioni di disagio sociale su richiesta dei Servizi Sociali…n.41
-pratiche espletate per Procure e Tribunali……………………………………. n.240
-accertamenti per furti e danneggiamenti a scuole – edifici comunali – cimiteri…n.33
-arresti in flagranza (dato relativo all’attività di tutto il Corpo) …………. n.2
- sequestri penali……………………………………………………………….. n° 5
- Violazioni in materia di immigrazione ……………….n. 15
-Violazioni in materia commerciale……………………. n. 226
- interventi per occupazioni abusive di immobili……… n. 5
- controlli in esercizi commerciali etnici…………………n.52
- controlli per strutture ricettive non autorizzate 32 con 6 violazioni per attività abusiva, e relative segnalazioni per elusione fiscale all’Agenzia delle Entrate

e) Il dato saliente è rappresentato dall’attuazione dal luglio scorso di servizi, ( mediamente 2 volte al giorno ) coordinati dal responsabile del Reparto, di presidio di piazze e aree urbane ( ad es. Piazza Bione, Beverini, Chiodo, etc. ) e di mercati per reprimere comportamenti abusivi ( venditori e parcheggiatori abusivi, lavavetri ai semafori, etc. ) sanzionabili ai sensi del Decreto Minniti. All’atto della vigenza delle norme regolamentari comunali integrative del decreto che ne hanno reso possibile l’attuazione sono scattate operazioni di identificazione dei responsabili di tali comportamenti con notifica dei relativi ordini di allontanamento.
Si evidenzia la recente operazione , svolta con la preziosa collaborazione dei vigili di quartiere sul territorio, che ha portato ad accertare casi di case vacanza e appartamenti ad uso turistico privi di autorizzazione ( non oggetto di comunicazione agli Enti competenti ) con relative sanzioni amministrative nonché inoltro di segnalazioni qualificate all’Agenzia delle Entrate per ipotesi di elusione fiscale da parte di tali strutture.
Crescono del 10% i controlli, quasi sempre in sinergia con il Servizio Igiene Alimentare della V ASL su negozi etnici prevalentemente interessati alla vendita di prodotti alimentari talvolta con conseguenti rilevanti sanzioni amministrative a seguito di accertate violazioni.
Il Reparto, ha incrementato di quasi il 20% controlli e interventi di allontanamento ( es. via Valdilocchi, via Privata Enel, piazza Baratta, etc.) di nuclei di persone senza fissa dimora o di etnia nomade interessanti temporaneamente aree urbane. Crescono infine sempre del 20% gli accessi anche da parte di altre Forze di Polizia al sistema di videosorveglianza a fini di sicurezza urbana a testimonianza dell’utilità infoinvestigativa del sistema di cui è previsto l’ampliamento.

7) ATTIVITA’ DEL NUCLEO DI POLIZIA GIUDIZIARIA C/O LA PROCURA DELLA REPUBBLICA
n. 149 accertamenti su delega del P.M. in particolare in materia edilizia e ambientale anche fuori dal
Comune Capoluogo e interrogatori delegati
n. 75 atti di polizia giudiziaria (notifiche formulazione capi di imputazione e proposte di archiviazione
di procedimenti penali)
n. 44 ricezioni e remissioni di querela e denunce
n. 50 decreti penali di condanna predisposti

f) Con soddisfazione si evidenzia il lavoro svolto dal Nucleo di n.2 operatori presso la locale Procura della Repubblica. Il numero di indagini delegate, prevalentemente nell’ambito edilizio e ambientale, testimonia una sinergia efficace con l’Autorità Giudiziaria finalizzata alla tutela del territorio.

8) SANZIONI AMMINISTRATIVE
- Violazioni a Regolamenti e Ordinanze Comunali ……………………. 869
- Violazioni al Codice della Strada accertate dalla Polizia Municipale......... 26178
- Violazioni ai sensi del CdS riguardo alla disciplina sulla sosta a
pagamento accertate dagli ausiliari di P.M (ATCMP) e da ausiliari
ATC Esercizio SpA …………………………………………….. 27480
- Veicoli rimossi .................................................................…………… 916
- Veicoli recuperati a seguito di furto ......................................................... 7
- Punti decurtati dalle patenti di guida..................................................... 13887
- Violazioni CdS a carico di trasgressori stranieri……………………… 2771

g) Stabile il numero delle sanzioni per violazioni al Codice della Strada a seguito di violazioni accertate dal personale del Corpo di PM. Crescono del 15% le sanzioni per violazione al CdS accertate dagli ausiliari di ATC MP ( controllo sosta a tariffa ) e dagli ausiliari ATC Esercizio ( controllo fermate e corsie bus ). L’incremento riguarda in particolare i controlli del personale di ATCMP ed è determinato essenzialmente dal completo ripristino della funzionalità di diversi parcometri danneggiati l’anno precedente nell’ambito di furti perpetrati o tentati che ha limitato il raggio d’azione degli ausiliari. Oggi è pressoché completato il processo di sostituzione di tali apparati con apparecchi di nuova generazione e quindi resistenti a tentativi di scassinamento per cui l’attività di controllo è rientrato nei crismi della normalità e si è sviluppato ulteriormente. Cresce il numero di sanzioni a carico di stranieri che sempre più raggiungono la nostra città con veicoli.

9) VERBALI PER VIOLAZIONI AL C.D.S. ACCERTATE DA POLIZIA MUNICIPALE E AUSILIARI DI P.M. - TIPOLOGIE
- Art. 7 violazioni alla segnaletica stradale………………..........…………………. 28974
- Art. 157 violazioni al divieto di fermata………………………….........…………… 8086
- Art. 158 violazioni per divieto di sosta stabilito dal CdS (in aree di carico/scarico,
attraversamenti pedonali, marciapiedi,stalli di sosta riservati agli invalidi,
davanti a passi carrabili, negli incroci etc.).-............................................... 9660
- Art. 80 omesse revisioni dei veicoli ……………………………….................... 370
- Art. 141-142 violazioni per superamento dei limiti di velocità e velocità eccessiva.….234
- Art. 145 mancata precedenza……………………………………………….........…. 138
- Art. 146 violazioni alle prescrizioni semaforiche e degli agenti del traffico…….... 1282
- Art. 149 mancato rispetto delle distanze di sicurezza………………………........… 87
- Art. 154 inosservanza delle norme che disciplinano il cambiamento di corsia
o direzione ..................................................................................................... 233
- Art. 170 trasporto di altra persona su ciclomotore.…………………………......… 7
- Art. 171 mancato uso del casco …………………………………………….....… 6
- Art. 172 mancato uso delle cinture di sicurezza ……..……………………… 287
- Art. 173 uso del cellulare indebitamente alla guida del veicolo …………….. 206
- Art. 189 violazioni alle norme sul comportamento in caso di sinistro………... 85
- Art. 191 violazioni al diritto di precedenza dei pedoni ......................................... 79
- Art. 193 violazioni agli obblighi di copertura assicurativa per responsabilità
Civile......................................................................................................... 281
- Sanzioni per autoveicoli adibiti abusivamente a noleggio con conducente……..6
- Transiti abusivi in ZTL…………………………………...Sanzioni ……… 3154
- Sanzioni ai sensi del regolamento di Polizia Urbana per soste abusive negli stalli invalidi Centro Le Terrazze……………………………………………………..Sanzioni…………263
- USO IMPROPRIO DI CONTRASSEGNI INVALIDI
Sequestri amministrativi per uso improprio………………….70
Sanzioni per occupazione abusiva di stalli invalidi …………699

h) Nell’esaminare le diverse tipologie di violazioni al codice della Strada accertate nell’attività sul territorio dalla Polizia Municipale e dagli Ausiliari di PM si evidenzia un incremento delle violazioni per superamento dei limiti di velocità accertate mediante l’impiego del telelaser in particolare nel viale Italia, Aurelia, via Fontevivo e Litoranea. Crescono sensibilmente anche le violazioni per mancato uso delle cinture di sicurezza e le violazioni degli obblighi di copertura assicurativa dei veicoli. Diminuiscono sensibilmente le violazioni per transiti abusivi nella ZTL a dimostrazione che la particolare disciplina viaria del Centro Storico è sempre più recepita dagli utenti. Si vuole infine evidenziare il grande sforzo che la Polizia Municipale ha realizzato a tutela del corretto utilizzo degli stalli di sosta per invalidi. Sono raddoppiate le violazioni al Regolamento di Polizia Urbana accertate nei parcheggi del Centro Commerciale Le Terrazze che, senza il nostro controllo, sarebbe di fatto inaccessibile ai titolari di contrassegno e sono aumentati i sequestri amministrativi dei contrassegni medesimi per accertato uso improprio ( ovvero da parte del conducente che utilizzava il veicolo non al servizio dell’invalido ) a tutela di chi il contrassegno lo utilizza correttamente. Si evidenzia infine che il personale del Corpo di PM ha in 42 casi, sanzionato conducenti di bus turistici per inosservanza dei limiti posti alla circolazione degli stessi nel territorio cittadino.


10) DOCUMENTI DI CIRCOLAZIONE RITIRATI PER VIOLAZIONI AL CDS
Patenti di guida ………………………………………………………….. 239
Carte di circolazione ……………………………………………………. 131
11)ALTRI SERVIZI D’ISTITUTO E ATTI RELATIVI
- Servizi per Trattamenti Sanitari Obbligatori ......................................... 41
- Fermi ciclomotori …………………………………………………… 42
- Sequestri di veicoli.............................................................................. 118
- Pratiche risarcitorie per eventi lesivi………………………………… 132
- Segnalazioni per sospensione patente di guida … …………………. 273

12) ATTIVITA’ UFFICIO U.R.P. (UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO)
denunce per danneggiamenti, furti e smarrimento oggetti..……..………………. 1046
varie tipologie di reclami (per violazioni a regole di civile convivenza,
conflitti condominiali, disturbo alla quiete pubblica, irregolarità edilizie, soste
abusive, non corretta tenuta degli animali)………………………………………… 128
permessi provvisori per la guida e la circolazione di veicoli…………………… 59
oggetti rinvenuti………………………………………………………………….. 505
oggetti smarriti rintracciati e riconsegnati…………………………………………. 400
copie di rapporti di sinistri rilasciate…………………………………………………1310
i) Il nostro Ufficio Relazioni con il Pubblico continua ad essere un riferimento per la cittadinanza. In particolare è incrementato ulteriormente il numero delle denunce ricevute.

13) SERVIZIO DEI “NONNI CIVICI “
n.13 volontari che hanno garantito il servizio dinnanzi a 13 plessi scolastici, essenzialmente scuole elementari e medie, meritorio esempio di volontariato civico a tutela dei bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News