Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Luglio - ore 14.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Addobbi natalizi e botti contraffatti sequestrati dalla Finanza

Doppia operazione messa in atto dai militari delle Fiamme gialle spezzine e di Sarzana.

Addobbi natalizi e botti contraffatti sequestrati dalla Finanza

La Spezia - Nel periodo a ridosso del Natale e in questi giorni di fine anno, i reparti della Guardia di Finanza della Spezia hanno eseguito una serie di controlli negli esercizi commerciali per riscontrare la conformità e la sicurezza dei prodotti in vendita.
L’operazione si inserisce nell’ambito del “Dispositivo operativo a contrasto della contraffazione e all’abusivismo commerciale organizzato”, predisposto dal comando provinciale, rivolto a contrastare i fenomeni di vendita di prodotti recanti marchi, certificazioni
o indicazioni di provenienza contraffatti ovvero insicuri, in quanto non conformi agli standard di sicurezza imposti dalla normativa nazionale ed europea, nonché forme di abusivismo commerciale organizzato.

Nello specifico a Sarzana, i militari della locale compagnia sono intervenuti presso un grosso centro commerciale gestito da cittadini cinesi localizzato sulla Variante Aurelia.
Nel corso del controllo, sono stati rinvenuti circa 2.800 prodotti, tra i quali numerosi accessori e addobbi natalizi anche destinati all’infanzia, sprovvisti della etichettatura di composizione o con etichettatura non conforme al dettato normativo previsto dalla
normativa europea e dal Codice del consumo.
Sono stati trovati anche 4.200 articoli pirotecnici, quali fontane luminose, “botti a ripetizione”, petardi di varia tipologia che riportavano etichettatura non conforme alla specifica direttiva europea e il cui uso può rappresentare un grave rischio per l’incolumità
delle persone che li maneggiano o che si trovano nei dintorni.
I prodotti sono stati sottoposti a sequestro, mentre all’imprenditore è stata elevata una sanzione amministrativa.

Alla Spezia, nella giornata di Santo Stefano, i finanzieri hanno eseguito un controllo presso un esercizio commerciale per la verifica della normativa sulla sicurezza dei prodotti posti in vendita.
All’interno del negozio controllato, sono stati rinvenuti circa 1.000 pezzi, relativi a addobbi natalizi, giocattoli, materiale elettrico, lampade e pile, tutti provenienti dalla Cina e mancanti della marchiatura “CE” ovvero con il marchio apposto in maniera palesemente contraffatta.
In questo caso, il rappresentante legale della società è stato denunciato alla Procura della Repubblica e dovrà rispondere per reati contro la fede pubblica, l’industria e il commercio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News