Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 16.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Addio don Carlini, funerali online per raggiungere la sua comunità in Brasile

Ha perso la battaglia contro un male. Le esequie si terranno martedì 2 febbraio nella cattedrale di Cristo Re. Verranno trasmessi in streaming per raggiungere anche la comunità di Macapà dove operò per più di 40 anni.

75 anni
Padre Luigi Carlini e la Porta della Misericordia

La Spezia - Nell'anno del giubileo straordinario, istituito da Papa Francesco, aprì la Porta della misericordia a Macapà, in Brasile, dove per più di quarant'anni ha dedicato tutto se stesso. Ma questa è solo una delle grandi opere che padre Luigi Carlini ha portato a termine nei suoi anni di vocazione per gli ultimi.
La diocesi, la città e la comunità di Macapà oggi lo piangono e si strigono in un grande abbraccio perché padre Luigi Carlini è spirato. Si è spento a Lecco, dove era ricoverato da qualche tempo, per un male che non gli ha lasciato scampo.
La sua comunità, seppur lontana migliaia di chilometri, vorrà assisterlo anche nel giorno dell'ultimo saluto, che si terrà il 2 febbraio alle 11, nella cattedrale di Cristo Re. Non potendo raggiungerlo fisicamente, con l'appoggio dell'emittente televisiva locale Tele Liguria Sud, le esequie verranno trasmesse in streaming.

Ed è un grande dolore per quanti lo hanno conosciuto ed apprezzato. Padre Carlini era nato a Tivegna pochi mesi prima della fine della guerra. Era il 16 giugno del 1945 quando venne alla luce.
Da bambino era un assiduo frequentatore dell'oratorio salesiano di Nostra signora della Neve, alla Spezia, e all'età di 15 anni entrò nel Seminario del Pontificio Istituto per le Missioni Estere, per la formazione in vista della missione.
Il 1' luglio 1972 fu ordinato presbitero alla Spezia, nella Chiesa salesiana di N. S. della Neve, dall'allora Vescovo Monsignor Giuseppe Stella. Nei primi mesi di sacerdozio gli fu chiesto di prestare la propria collaborazione nella parrocchia di Pagliari, allora guidata dal sac. Mario Scarpato. Dopo alcuni mesi, il 2 febbraio 1973, lasciò La Spezia per svolgere il proprio servizio missionario in Brasile, in Amazzonia, nella Diocesi di Macapà, ove è sempre rimasto, ricoprendo l'ufficio di Parroco in diverse comunità. Il 27 giugno 1992, dietro sua richiesta e con l'accordo dei Superiori del Pime, padre Luigi venne incardinato nel Clero della diocesi della Spezia, Sarzana e Brugnato rimanendo anche membro del suo istituto.
Periodicamente rientrava in Italia e in diocesi per trattamenti sanitari, per mantenere i rapporti con familiari e confratelli e per collaborare all'animazione missionaria in diocesi, come avvenne in occasione degli anni sabbatici nel 1998 e di nuovo nel 2012. Alcuni mesi fa rientrò definitivamente in Italia, a Milano, per affrontare le cure del male che ne ha causato la morte. Il suo desiderio era di terminare il proprio ministero nella nostra diocesi, offrendo la disponibilità alla collaborazione con le Parrocchie e l'Ufficio Missionario diocesano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News