Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Settembre - ore 10.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Addio a suor Damiana, fatale un virus contratto in India

Il ricordo dell'associazione "Nuovo cammino": "Fu una grande donna, amica di tutti noi e sempre al fianco dei più deboli".

dopo una settimana di ricovero
Addio a suor Damiana, fatale un virus contratto in India

La Spezia - La sua vita spesa per gli altri, fino all'ultimo. Fino a quando un virus che l'ha colpita ai polmoni se l'è portata via. E' morta così suor Damiana Elamthuruthil attivissima religiosa in India e alla Spezia dove aveva collaborato anche nel consultorio di ispirazione cristiana.
A diffondere la triste notizia è stata l'associazione Nuovo cammino che ha un forte legame di collaborazione e amicizia con la comunità delle suore luigine in India.
"Oggi - si legge in una nota di Nuovo cammino - abbiamo ricevuto la brutta notizia da Vijayawada, città dello Stato dell’Andhra Pradesh nel cuore dell’India. Nella tarda mattinata è mancata suor Damiana Elamthuruthil a seguito di un virus alle vie respiratorie dopo appena una settimana di degenza in ospedale".

"Questa improvvisa notizia ha gettato nello sconforto gli amici spezzini che avevano con lei un particolare rapporto di amicizia e affetto - si legge ancora nella nota - che dura da circa 40 anni e che ha generato I’ associazione “Nuovo cammino” con la finalità di collaborare ai progetti del la comunità delle luigine in India".

"Suor Damiana - raccontano - era nata in India ma possiamo dire che era spezzina di adozione perché ha lavorato nel Consultorio di ispirazione cristiana, alla Stella Maris e tra i giovani e le famiglie in difficoltà. E’ stata l’anima e la mente della prima equipe che attorno al 1975 hanno avviato il primo “Social center”. Si trattava di un centro polivalente votato all'istruzione, all'assistenza medica e sostegno alle famiglie, proprio nella città in cui è mancata".


Nel maggio scorso suor Damiana era tornata per un breve soggiorno in Italia per presentare il suo ultimo libro e per portare le ultime notizie dei bambini sostenuti e dei progetti in corso. "L'interesse degli spezzini - raccontano ancora da Nuovo cammino - per lo splendido lavoro di promozione umana che realizzano le luigine li ha spinti ad andare în India, a proprie spese, e vedere di persona i progressi raggiunti".

"Gli amici spezzini che non possono dimenticare la sua parola - concludono dall'associazione -, la sua professionalità, il suo carisma dedicheranno ancora più energia a sostenere l’ultimo progetto che ci aveva indicato: la costruzione di una scuola nel cuore dello Stato di Orissa per i bambini tribali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News