Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Gennaio - ore 19.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Volevo fare un giro", è amegliese l'unico sanzionato del coprifuoco

spezzini disciplinati
"Volevo fare un giro", è amegliese l'unico sanzionato del coprifuoco

La Spezia - Spezzini diligenti nel rispetto delle norme anticontagio. Verità toccata con mano nella scorsa settimana dal personale della Questura, affiancata dall'Anticrimine Liguria, che da mercoledì infatti, affiancavano i colleghi spezzini per incrementare l’attività di pattugliamento del territorio, mansione per la quale hanno una formazione specifica. Nella serata di mercoledì 4 novembre le volanti della Questura ed il reparto genovese hanno effettuato pattugliamenti in tutte le aree del centro storico e del Quartiere Umbertinoi pochissime persone in giro e tutte rispettose della normativa anticontagio.
Stesso esito la sera successiva, quando i servizi si sono concentrati lungo le vie potenzialmente interessate agli assembramenti. Partendo da Corso Cavour, i controlli sono stati esteri fino in piazza del Mercato, piazza Garibaldi e tutta via del Prione, piazza e via Chiodo e giardini, Piazza Verdi, piazza del Bastione e via del Torretto. Gli agenti hanno potuto constatare il sostanziale rispetto della normativa da parte degli esercizi pubblici aperti e la chiusura dei locali all’orario previsto. Anche in piazza Brin e via Firenze, dove venivano segnalati gruppi di giovani, tramite il 112 NUE o dagli operatori di centrale operativa tramite la videosorveglianza, sono stati effettuati controlli nominativi e continui passaggi e soste tattiche al fine di dissuadere assembramenti.

Nel pomeriggio di ieri, i servizi hanno interessato le zone del centro cittadino, corso Cavour, via del Prione, piazza del Bastione e piazza Sant'Agostino fino a piazza Garibaldi e la zona della stazione ferroviaria in coordinamento con la Polizia Ferroviaria. Nel corso dei tre dispositivi congiunti state identificate oltre 60 persone tra cui 15 con precedenti penali o di Polizia, le cui posizioni sono in corso di approfondimento presso le Divisioni della Questura e 28 veicoli. I servizi rinforzati sono tuttora in atto a Sarzana, estesi dal centro a Marinella.
Nel turno serale di ieri e fino a notte inoltrata, si è svolto nel capoluogo il consueto servizio interforze, unitamente a personale di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale della Spezia. Il servizio ha rilevato la pressocché nulla presenza di persone in circolazione ed il sostanziale rispetto della normativa in vigore, fatta eccezione per il conducente di un’autovettura proveniente da Ameglia, risultato avere precedenti di Polizia che, in un posto di controllo effettuato dopo le 22, in via Carducci dopo l’incrocio con via della Pianta, è stato sanzionato in riferimento al DPCM del 5 novembre, in quanto oltre ad essere privo di mascherina al seguito, asseriva di essere uscito di casa “tanto per fare un giro” senza alcuna reale necessità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News