Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 08 Dicembre - ore 15.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Tombe scoperchiate e lapidi distrutte. Salviamo l'antico cimitero di Pitelli" | Foto

Daniel Santucci e Davide Pardini del progetto "I tre obsoleti" spiegano: "E' un peccato che versi in queste condizioni. Vorremmo realizzare una piattaforma pubblica per raccontare di questo e altri pezzi di storia sconosciuti del territorio".

patrimonio da salvare
"Tombe scoperchiate e lapidi distrutte. Salviamo l'antico cimitero di Pitelli"

La Spezia - Abbandonato e più di duecento anni di storia da raccontate. E' quello che nasconde l'antico cimitero di Pitelli che ora versa in stato di abbandono nonostante il Comune della Spezia, anni fa, abbia condotto un'ampia pulizia e opera di parziale recupero.

A riportare alla luce questa storia sono Daniel Santucci e Davide Pardini del progetto no profit "I tre obsoleti. Esploratori dell'abbandono" che "permette ai cittadini - spiegano - di documentarsi sullo stato del nostro patrimonio storico-artistico abbandonato".
In una delle ultime spedizioni per la provincia Santucci e Pardini hanno raggiunto Pitelli e hanno fatto visita al cimitero risalente a cavallo tra la fine del Settecento e i primi dell'Ottocento. Ha accolto le spoglie di tanti cittadini solo fino al Novecento. Questo camposanto è stato abbandonato definitivamente più di vent'anni fa.

In una lettera, indirzzata a Città della Spezia, Santucci e Pardini raccontano: "Abbandonato ormai da troppi anni ed è in uno stato di conservazione veramente pessimo. Oggi si presenta pieno di arbusti, lapidi distrutte e tombe aperte. Alcune aree del cimitero sono maleodoranti e non sappiamo effettivamente se ci siano ancora dei corpi lì sotto, ma è ben evidente il suo stato di abbandono e il disinteresse pubblico dei cittadini che ignorano questo passato, o magari, non lo conoscono nemmeno perché preferibilmente nascosto. Nel 2013 il vecchio cimitero fu ripulito dal Comune della Spezia purtroppo la vegetazione è tornata a prendere il sopravvento".
Tra i vari progetti de "I tre obsoleti" c'è anche quello di realizzare una piattaforma pubblica gratuita per informare i cittadini sul locale patrimonio "perduto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News