Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 13.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

World delirium day, la Asl 5 mette in guardia rispetto a questa patologia

Il 13 marzo
World delirium day, la Asl 5 mette in guardia rispetto a questa patologia

La Spezia - Il 13 marzo si celebra il World delirium day, iniziativa che nasce nel 2017 dalla collaborazione internazionale tra le principali società scientifiche che trattano questa tematica.
Il delirium è una condizione clinica caratterizzata da una alterazione acuta dello stato cognitivo che si manifesta con agitazione psicomotoria o, meno frequentemente, con letargia. Può colpire un paziente over 65 ogni 4 ricoverati in ospedale per una patologia acuta grave.
Oltre ad essere una spiacevole esperienza per il paziente e i suoi familiari, può determinare aumento della mortalità e del rischio di istituzionalizzazione.

La prevenzione e il trattamento, più che sull’impiego di farmaci, si basano su semplici strategie assistenziali quali illuminazione appropriata, rispetto del ritmo sonno-veglia, mobilizzazione se non controindicata, corretta stimolazione cognitiva e sensoriale (per esempio, favorire la lettura o i giochi come le parole crociate), mantenere le relazioni familiari, evitare la disidratazione e la stipsi o l’eccessiva medicalizzazione (es. cateteri vescicali inutili). Spesso il rientro a domicilio, nel proprio ambiente di vita, favorisce la spontanea risoluzione del delirium.

Considerato l’alto indice di vecchiaia della nostra città e la mission dei nostri ospedali principalmente rivolta all’acuzie, il delirium è già da alcuni anni oggetto di sensibilizzazione del personale di Asl 5. Quest’anno la direzione sanitaria ha aderito alla campagna internazionale e ha diffuso, in collaborazione con il risk management, linee guida e strumenti per la diagnosi precoce e il trattamento appropriato a tutti gli operatori. E ha pensato anche ai pazienti: in data 13 marzo tutti i ricoverati e/o i loro familiari riceveranno un informativa dedicata, diffusa dall’International Federation of Delirium Societes (iDelirium.org) per aumentare la consapevolezza del problema. Come per altre condizioni gravi, si vince solo con una sinergia fra utenti e operatori sanitari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News