Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 17.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Voltura tardiva, al Comune 260mila di bollette del tribunale

Da saldare ci sono i conti con Hera, Gala, Enel e Iren.

Voltura tardiva, al Comune 260mila di bollette del tribunale

La Spezia - Dal settembre 2015, per disposizione del Consiglio dei ministri, le spese obbligatorie per il funzionamento degli uffici giudiziari sono state trasferite dai comuni al Ministero della Giustizia. Tuttavia, il tribunale spezzino non ha provveduto tempestivamente alla volturizzazione dei contratti relativi alla fornitura di energia elettrica, così che le bollette ha continuato a trovarsele sotto il naso Palazzo civico.
L'amministrazione comunale spezzina ha quindi provveduto ha interpellare il direttore del Palazzo di giustizia e, a seguito di colloqui e scambio di mail, si è stabilito che sarà cura dell'Amministrazione giudiziaria chiedere al Ministero della Giustizia lo stanziamento dei fondi necessari per pagare le fatture già emesse a carico del malcapitato Comune. Fatture il cui importo è di circa 260mila euro e che sono state emesse dalle società Gala, Hera, Enel e Iren.
Palazzo civico salderà il conto con i quattro fornitori - si legge in una determina dirigenziale varata nei giorni scorsi dall'ente comunale - dopo aver incassato delle somme dovute dal Ministero di cui è inquilino lo spezzino Andrea Orlando. Insomma, il Comune paga, ma prima vuole comprensibilmente vedere i soldi, tanti quanti ne dovrà sborsare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News