Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Luglio - ore 16.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Venditti e canzoni stonate davanti alla scuola. Racconti dalla maturità | Foto | Video

I ragazzi del liceo Mazzini e del Pacinotti si raccontano. Al Classico gli studenti si sono ritrovati in Piazza Verdi a cantare "Notte prima degli esami".

antonello venditti? Un must
Venditti e canzoni stonate davanti alla scuola. Racconti dalla maturità

La Spezia - Cantare a squarciagola davanti alla propria scuola “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti. E se una volta non c'erano gli smartphone a immortalare quei momenti, quest'anno gli studenti del liceo Classico non solo hanno fatto un video ma l'hanno postato nella pagina facebook dell'istituto.
Tra scaramanzia e toto-temi, alla fine si è tutti sotto lo stesso cielo. Questa mattina il primo scoglio: la prova di italiano. Al di là dell'agitazione per l'evento, di fatto è il primo passo verso il mondo dei grandi, gli studenti del liceo Mazzini e del liceo scientifico Pacinotti nonostante i visi stanchi per la prova da affrontare si sono detti sereni e che i temi proposti (leggi qui) erano all'altezza delle loro capacità. Al liceo Mazzini la prova è cominciata con un lieve ritardo per la copia e la distribuzione delle copie dei testi.

Bassani, la Costituzione e il saggio sulla bioetica sono stati i temi più scelti. CDS ha parlato con alcuni studenti di questi due licei. E quasi come un mantra, per la maggior parte, le note di sottofondo neanche a dirlo erano proprio quelle di “Notte prima degli esami”. Per alcune è scesa anche la lacrimuccia con la lettera che la professoressa di italiano ha dedicato loro prima del grande salto nel mondo degli adulti.

“Ho scelto la tipologia D sulla Costituzione - racconta Elena Moscatelli di 5h al liceo Mazzini - non l'ho trovato particolarmente difficile e ho dato il massimo. C'era un riferimento all'articolo 3 e gli articoli modificati nel tempo poi ho contestualizzato con la situazione della politica italiana. Questa notte sono riuscita a commuovermi grazie alla lettera della nostra professoressa di italiano. Quando tutto questo sarò finito andrò all'università e mi piacerebbe entrare allo Stabile di Genova”.
Nicole Mascetti, sempre di 5h, racconta: “Io ho scelto l'analisi del testo nonostante si trattasse di un autore non affrontato in classe. Sono riuscita a dormire serenamente, ho ascoltato “Notte prima degli esami” e letto la lettera è stato commuovente. Non vedo l'ora di poter andare al mare, penso però a quello che farò dopo: mediazione linguistica, mi sono già iscritta all'università”.

Marta Chiappini, che ha raggiunto le sue amiche ha aggiunto: “Ho scelto il tema della creatività socio economico e mi è piaciuto molto. Spero sia andata bene e domani faremo la prova di inglese”.

Ginevra Filattiera di 5d racconta: “Ho scelto il tema della propaganda perchè a scuola abbiamo parlato molto dei mass media. Una volta finito l'esame mi godrò in estate, andrò in Olanda e cercherò la mia strada iscrivendomi a Psicologia.
Monica Rolla di 5d aggiunge: “Anche io ho sviluppato il saggio breve politico e ieri sera sono riuscita a dormire ero troppo stanca dopo il saggio di danza (ride, ndr) e spero di godermi l'estate il prima possibile. Sono solo un pochino indecisa per l'università. Conto sull'illuminazione divina”.


Al Liceo Pacinotti per prime abbiamo incontrato Lucrezia Mariotti e Ginevra Laminetti di 5a. “Io ho scelto il saggio breve tecnico scientifico - spiega Lucrezia - sulla bioetica e ne avevamo parlato molto in classe”.
“Io ho preferito l'analisi del testo - ha detto Ginevra -. Siamo stati fortunati”.
Ginevra è venuta davanti a scuola come atto scaramantico assieme ad alcuni amici la notte prima degli esami mente Ginevra la solo cantata. Archiviato il primo giorno sono tornate a casa a studiare pensando di potersi godere il prima possibile l'estate anche se la scelta dell'università incombe.

Edoardo Contini di 5c ha scelto il tema storico politico: “Ho subito visto la traccia su Aldo Moro e visto lo spessore era possibile che ci fosse. Sono felice, staremo a vedere anche se penso che la mia prova più grande sarà entrare a Medicina”.
Caterina Tedesco di 5a: “Non mi aspettavo la clonazione però in classe ne abbiamo parlato spesso. Ho cercato di svilupparlo nel miglior modo possibile. Io ho riposato, ho studiato tutto il giorno per essere tranquilla oggi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

20/06/2018 - La notte prima degli esami degli studenti del liceo classico "L. Costa"


Notizie La Spezia










Come ogni estate, non c'è un giorno senza sagre. Che ne pensate?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News