Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un'estate al mare, ma quanto costa parcheggiare

Da nord a sud, nelle isole e sulle coste in questo periodo dell'anno gli italiani si sparpagliano e viaggiano in auto. Come cambiano i prezzi da nord a sud.

Un´estate al mare, ma quanto costa parcheggiare

La Spezia - Aspre o morbide, bagnate dal mare e illuminate dal sole. Su e giù per l'Italia raramente troverete qualcuno che rimanga impassibile davanti alla bellezza delle coste e nel suo piccolo la provincia della Spezia non può lamentarsi. Al territorio ligure dal punto di vista fisico non manca davvero nulla. Ma se idealmente è un luogo d'incanto, in fatto di parcheggi e mobilità c'è da chiedersi cosa convenga e cosa no. A seconda della località i prezzi variano ma si corre ai ripari con tariffe giornaliere o settimanali con lo slogan "più ti fermi e meno paghi".
Da regione a regione è quasi scontato che, in base al potere d'acquisto e alla conformazione geografica cambino servizi e tariffe. L'italiano medio quando scoppia l'estate e si dedica alla vacanza sceglie mete belle quanto famose. Dal lato della costa tirrenica Campania, Calabria, Sardegna e Sicilia sono un must, sulla Costa Adriatica Jesolo, il litorale riminese sono sicuramente le più richieste. Ma su e giù per l'Italia dove si parcheggia?
Alla Spezia e provincia. Parcheggiare al nord costa e anche tanto, non è una novità e in allegato al posteggio molte località affiancano servizi di mobilità con le navette. E puntuali come un orologio, ogni Comune ha il suo tariffario. Dando uno sguardo alla Spezia i tariffari giornalieri, in alta stagione e nelle zone limitrofe ai litorali, i prezzi variano e partono da un minimo di 5 euro nella zona di Marinella e in località Cavo di Porto Venere, ad un massimo di 18 euro a Monterosso. Lì la tariffa giornaliera scala di prezzo in base ai giorni di permanenza. A metà tra tutte queste tariffe c'è l'area lericinadove il prezzo massimo si attesta ai 10 euro giornalieri.
L'Adriatico, il Sud e le Isole. Sul versante Adriatico, in particolare nella zona di Jesolo i prezzi variano in base alla classificazione dell'area e alla ztl. Spostandosi a Rimini, area di grande richiamo soprattutto per i giovani, gli stalli blu a ridosso del litorale hanno due tariffe differenti una giornaliera e una notturna. Di giorno infatti si può sostare nei parcheggi blu fino a sei ore con 6.50, dalle 23 ore con 4 euro si può restare fino alle 8 del mattino.
Spostandosi a sud arriviamo alla bellissima Amalfi. In questo caso, l'accesso alle spiagge e ai relativi parcheggi cambia. La spiaggia grande di Amalfi è sicuramente tra le più vivaci della Costiera Amalfitana, mentre quella di Atrani è frequentata in particolare dalle famiglie con i bambini.
La Spiagga del Duoglio è adatta ai più sportivi, mentre dal molo di Amalfi partono le barche che vi potranno condurre verso le calette accessibili solo via mare. Per quasi tutte le spiagge viene definito "quasi impossibile" parcheggiarvi vicino e l'unica soluzione sono i mezzi di collegamento, se non addirittura la barca. L'unico parcheggio "accessibile" si trova proprio ad Amalfi e costa 5 euro l'ora.

Andando sempre più a sud non solo si incontrano spiagge di una rara bellezza e una cucina gustosa e ricca, ma il parcheggio non è più un problema. Nel Salento, quasi tutti gli stabilimenti balneari mettono a disposizione un'ampia area con un sorvegliante e le tariffe giornaliere oscillano tra i 5 e i 7 euro con la sorveglianza garantita. La Sicilia è tra le località dove è facilissimo trovare parcheggi gratuiti, anche all'ombra, anche in località esclusive. Un esempio è la zona del Ragusano. Grazie alle fiction dedicate al commissario Montalbano Donnalucata, Punta Secca e Marina di Ragusa sono molto frequentate dai turisti. Spostandosi poi nel Trapanese, reputata tra le più esclusive, le tariffe comunque partono da un minimo di 0.80 centesimi, fino ad un euro ma con la regola: più ore si resta, meno si spende.



Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure