Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Maggio - ore 19.19

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Tumori, anche il dottor Aschele a dettare le linee guida

Il direttore della Struttura complessa di oncologia dell'Asl 5 coordinerà un team di dieci medici.

Tumori, anche il dottor Aschele a dettare le linee guida

La Spezia - Il direttore della Struttura somplessa di oncologia dell'Asl 5 Spezzino, dottor Carlo Aschele, è stato nominato Coordinatore nazionale delle Linee Guida 2017 sui tumori di retto ed ano dell’Associazione Italiana Oncologia Medica (AIOM).
L’Associazione Italiana di Oncologia Medica nasce a Milano nel 1973, il suo scopo è quello di riunire gli esperti dell’Oncologia Medica al fine di promuovere il progresso nel campo clinico, sperimentale e socio-assistenziale. I soci sono oltre 5000 e all’ultimo congresso nazionale hanno partecipato oltre 3000 specialisti oncologi.
L’associazione ha inoltre lo scopo di promuovere la ricerca sperimentale e quella clinica, la prevenzione sia primaria che secondaria, la qualità delle cure e promuovere la formazione di strutture accreditate intra ed extra ospedaliere.
La formulazione delle linee guida è uno dei principali elementi della medicina e rappresentano le modalità con cui vengono trasferite nella pratica clinica il prodotto delle ricerche. Il loro scopo è formulare raccomandazioni per la pratica clinica attraverso un processo trasparente e articolato.
Le finalità delle Linee Guida AIOM sono: migliorare e standardizzare la pratica clinica; offrire al paziente la possibilità della “migliore cura”; garantire un riferimento.
Le linee guida AIOM largamente utilizzate nella pratica clinica nazionale con oltre 750,000 accessi al sito o via app nel corso del 2016, saranno un riferimento per la predisposizione dei PDTA (Percorsi Diagnostici Terapeutici e Assistenziali) nell’ambito delle reti oncologiche regionali come definito da AIOM, CIPOMO e AGENAS.
Il dottor Aschele per redigere le linee guida per il trattamento di questa importante parte di tumori gastrointestinali coordinerà un gruppo di circa 10 oncologi, chirurghi, radioterapisti e specialisti di imaging di diversi centri ospedalieri ed universitari italiani, esperti riconosciuti in materia.
La S.C. di Oncologia di Asl 5 grazie anche alla collaborazione multidisciplinare con le strutture di chirurgia e radioterapia e con le strutture diagnostiche di imaging, endoscopia ed anatomia patologica sta diventando un riferimento per le neoplasie gastrointestinali con oltre 100 casi anno seguiti e/o trattati. Il tumore del colon-retto in particolare è il terzo tumore per incidenza nei paesi occidentali con circa 15,00 nuovi casi /anno in Italia. La sfida è riuscire ad implementare l’attività di ricerca clinica in questo settore con ricadute favorevoli sulla qualità dell’assistenza in generale e con la possibilità di garantire l’accesso ai nuovo farmaci ai pazienti del nostro territorio e di aree geografiche immediatamente adiacenti (Tigullio, Lunigiana).
Il dottor Aschele è autore di oltre 100 pubblicazioni su giornali internazionali ed oltre 50 interventi a congressi ( a giugno 2016 al congresso mondiale di oncologia a Chicago).

“Anche se il lavoro che si prospetta sarà faticoso - dichiara Aschele - sono molto soddisfatto ed orgoglioso che questo ulteriore riconoscimento ad una attività clinica e di ricerca in questo settore che porto avanti da quasi 30 anni arrivi mentre presto servizio in ASL 5. Questo dimostra l’importanza di calare nella realtà clinica di tutto il territorio nazionale le evidenze e le innovazioni scientifiche e dimostra che l’eccellenza non dove essere confinata nei grossi centri ma a disposizione di tutti i cittadini”.

Nella foto, a destra, il dottor Aschele.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure